GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
12 Ore
:
11 Minuti
:
24 Secondi
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
15 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
69 giorni

Hyundai dà i numeri: Michelisz sceglie l'1, Tarquini torna al 30

condivisioni
commenti
Hyundai dà i numeri: Michelisz sceglie l'1, Tarquini torna al 30
Di:
19 mar 2020, 08:37

I piloti di BRC Racing Team ed Engstler Motorsport hanno scelto i propri numeri da applicare sulle rispettive i30 N TCR per la stagione 2020.

I piloti di Hyundai Motorsport Customer Racing hanno svelato i numeri che scelti per le loro i30 N che utilizzeranno nella stagione 2020 del FIA WTCR.

Partiamo dai due Re della categoria, ovvero Norbert Michelisz e Gabriele Tarquini, portacolori della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse. Il "Cinghiale", Campione 2018 della massima serie turismo, lo scorso anno ha abdicato in favore del suo compagno di squadra ungherese, al quale idealmente ha consegnato Corona Iridata e anche il #1.

"Norbi" ha deciso infatti di mettere momentaneamente da parte il suo amato #5 per sfoggiare la cifra del Campione del Mondo, che come lo scorso anno sarà rappresentativa del pilota in un logo che ciascun concorrente ha disegnato come proprio simbolo di riconoscimento.

“Dopo averci pensato molto, quest’anno ho deciso di scendere in campo con il numero #1 sulla mia vettura - spiega Michelisz - Non è stata una decisione facile per me, il #5 è stato parte della mia carriera per molti anni ed è il numero con cui abbiamo vinto il titolo. Sono orgoglioso di correre con il #1 nel 2020, spero si riveli fruttuoso e ci porti un altro titolo, o anche due!”.

Non ci sono invece numeri preferiti in particolare per Tarquini, che ha fatto un passo indietro riprendendosi quel #30 che aveva due stagioni fa, quando si issò sul tetto del mondo delle corse turismo. Anche per l'abruzzese resta il logo con il tricolore dell'Italia nelle sue iniziali "GT" con un aggressivissimo cinghiale.

“Pur essendo dispiaciuto di dover rinunciare al #1, sono contento di vederlo sull’auto di Norbi - ammette Tarquini - Ho deciso di tornare ad un numero che mi ha portato molto successo nel corso degli anni. Il #30, oltre ad essere quello con cui ho vinto il titolo, è un tributo ai successi nei miei primi anni di corse, ed ovviamente alla Hyundai i30 N TCR, porta con sé molti piacevoli ricordi e speriamo si riveli fortunato anche quest’anno!”.

Gabriele Rizzo, team principal della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, ha aggiunto: “Le nostre auto quest’anno avranno numeri che ci hanno portato al successo in passato, sia come squadra che individualmente per i nostri piloti. Non succede spesso che l'1 passi da una vettura all’altra nello stesso team, ed è un risultato di cui siamo molto fieri. Siamo lieti di poter esibire sulle nostre Hyundai i30 N TCR i numeri 1 e 30 nella nostra corsa ai titoli WTCR”.

Dall'altra parte del box, invece, ci sono i ragazzi dell'Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, Nicky Catsburg e il debuttante Luca Engstler. L'olandese rimane attaccatissimo al suo #88 come lo scorso anno, mentre il giovane tedesco si prende il #8 col quale corre da sempre, ereditato dal suo predecessore Augusto Farfus, protagonista con la Hyundai nel 2019.

"Ho scelto l'88 perché è un numero che mi ricorda casa quando sono in pista - spiega Catsburg - Mi sono sposato l'8 di agosto, quindi è un bel legame con la famiglia mentre sono via".

Engstler invece ha altre motivazioni: "Da quando ho iniziato a fare sport ho sempre scelto l'8 perché sono nato l'8 marzo; non l'ho mai cambiato, ad eccezione di quando sono diventato Campione. Però vorrei tenerlo per il resto della mia carriera, è bello ed è anche il simbolo dell'infinito".

Scorrimento
Lista

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse
1/8

Foto di: Hyundai Motorsport

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse
2/8

Foto di: Hyundai Motorsport

Luca Engstler, Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team

Luca Engstler, Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team
3/8

Foto di: Hyundai Motorsport

Luca Engstler, Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team

Luca Engstler, Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team
4/8

Foto di: Hyundai Motorsport

Norbert Michelisz, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse

Norbert Michelisz, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse
5/8

Foto di: Hyundai Motorsport

Norbert Michelisz, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse

Norbert Michelisz, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse
6/8

Foto di: Hyundai Motorsport

Nicky Catsburg, Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team

Nicky Catsburg, Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team
7/8

Foto di: Hyundai Motorsport

Nicky Catsburg, Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team

Nicky Catsburg, Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team
8/8

Foto di: Hyundai Motorsport

Prossimo Articolo
Il WTCR "salva" le gare spalmandole, ma per quanto ancora?

Articolo precedente

Il WTCR "salva" le gare spalmandole, ma per quanto ancora?

Prossimo Articolo

Murdzevski: "Lynk & Co non ha vinto il WTCR in una settimana"

Murdzevski: "Lynk & Co non ha vinto il WTCR in una settimana"
Carica commenti