WTCR: BRC e Tarquini con l'obiettivo podio per l'Hungaroring

Alla Race of Hungary, la squadra di Cherasco vuole essere fra i migliori con le sue Hyundai Elantra N condotte dal "Cinghiale" e dall'idolo locale Michelisz.

WTCR: BRC e Tarquini con l'obiettivo podio per l'Hungaroring

La BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse si reca all'Hungaroring con l'obiettivo di continuare con lo slancio acquisito dalla prima vittoria dell'anno.

Al terzo round del FIA WTCR, Race of Spain, Gabriele Tarquini ha infatti ottenuto la prima vittoria stagionale del BRC Racing Team. Dopo essersi qualificato in pole position, l'italiano ha combattuto contro la pressione degli avversari per prendere il comando e riportare la squadra alla vittoria.

Tarquini e il suo compagno di squadra Norbert Michelisz lotteranno duramente per ripetere I risultati del round precedente con la Hyundai Elantra N TCR. Finora nel 2021, la squadra ha aumentato il suo bottino di punti ad ogni prova del campionato, una tendenza che spera di ripetere in Ungheria.

Sebbene attualmente si trovi al sesto posto in classifica, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse è in fase ascendente e punta a salire ancora in classifica con il prosieguo del campionato.

La Race of Hungary si presenta impegnativa ma entusiasmante per i concorrenti. Un circuito tecnico di 4,381 km, con sede nel villaggio di Mogyoród, ormai punto fermo nel calendario del WTCR – FIA World Touring Car Cup. Sarà un fine settimana speciale per Michelisz, che cercherà di assicurarsi la sua prima vittoria del 2021 nella sua gara di casa.

Il weekend della Race of Hungary inizia con due sessioni di prove libere sabato 21 agosto, seguite dalle qualifiche nella stessa giornata. Domenica 22 agosto si correranno poi Gara 1 da 12 giri e Gara 2 da 15 giri.

Il Team Principal di BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Gabriele Rizzo: “Dopo esserci assicurati la nostra prima vittoria della stagione alla Race of Spain, la nostra missione in Ungheria è quella di continuare su questo slancio. L'Hungaroring è stato un buon terreno di gara per la nostra squadra in passato e i nostri piloti sono esperti nelle particolarità di questo circuito. È fondamentale per la nostra lotta per il campionato stare in testa al gruppo e finire sul podio. Vogliamo continuare ad aumentare il nostro bottino di punti nei restanti round della stagione; la Hyundai Elantra N TCR è in grado di vincere e come squadra dobbiamo concentrarci per mettere insieme un weekend positivo”.

Gabriele Tarquini: “Ho molti bei ricordi delle precedenti gare all'Hungaroring. Abbiamo avuto buoni risultati sia nel 2018 che nel 2019, combattendo con Norbi nella sua gara di casa. La sequenza di curve veloci e lente è una delle principali sfide di questo circuito, che lo rende molto impegnativo, soprattutto se, come in passato, dovessimo trovare temperature elevate. L'obiettivo per il weekend di gara sarà quello di lottare per il podio con il mio compagno di squadra”.

Norbert Michelisz: “L'Hungaroring è uno dei circuiti più tecnici del calendario WTCR. Nel primo e nell'ultimo settore sono importanti la confidenza in frenata e la gestione del sottosterzo nelle curve più lente, mentre nel settore centrale bisogna concentrarsi sui cambi di direzione. Azioni all’apparenza semplici, ma molto impegnative. L'obiettivo alla Race of Hungary è ovviamente vincere e raccogliere punti, in quanto ho bisogno di recuperare il ritardo in classifica. Non vedo l'ora di correre ancora una volta davanti al pubblico di casa”.

condivisioni
commenti
Ufficiale: Baldan wildcard sulla Hyundai-Target all'Hungaroring

Articolo precedente

Ufficiale: Baldan wildcard sulla Hyundai-Target all'Hungaroring

Prossimo Articolo

BoP TCR: le Lynk & Co calano di 10 kg

BoP TCR: le Lynk & Co calano di 10 kg
Carica commenti
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021
Podcast, Adamo oltre il titolo WRC: "COVID, la mia sfida più difficile" Prime

Podcast, Adamo oltre il titolo WRC: "COVID, la mia sfida più difficile"

La nostra intervista fatta al team director di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, in versione podcast. Buon ascolto!

WRC
29 dic 2020