Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
58 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Accolto l'appello Audi, Vernay e Vervisch riammessi a Vila Real

condivisioni
commenti
Accolto l'appello Audi, Vernay e Vervisch riammessi a Vila Real
Di:
27 set 2019, 18:15

Le RS 3 LMS del francese e del belga erano state squalificate per superamento dei limiti di pressione minima del turbo; per Leopard e Comtoyou ci sono anche multe salate sospese per due anni.

Le classifiche della WTCR Race of Portugal vengono riviste dopo che gli appelli di Audi Sport per i team Comtoyou Racing e Leopard Racing sono stati accolti dalla Corte d'Appello Internazionale della FIA.

A Vila Real le Audi RS 3 LMS di Frédéric Vervisch (Comtoyou Team Audi Sport) e Jean-Karl Vernay (Leopard Racing Team Audi) erano state squalificate perché trovate con la pressione minima del turbo non conforme alla tabella del Balance of Performance imposta da FIA e WSC (0,44% e 0,43% contro lo 0,30% consentito).

La Corte, presieduta da Rui Botica Santos e coadiuvato da Riccardo La Cognata, Dieter Rosskopf e Felippe Zeraik, ha esaminato i documenti presentati dalla Casa dei Quattro Anelli, riaccreditando Vernay del 10° posto di Gara 1 e del 5° di Gara 3, mentre Vervisch viene riclassificato 20°.

Questo comporta che le classifiche piloti e squadre subiscano un cambiamento importante in termini di punteggi, soprattutto per via del riposizionamento in Top15 del francese. Fra i concorrenti il leader Norbert Michelisz perde un punto, passando da 247 a 246, con Esteban Guerrieri che si porta a -15. Fra i team, la Cyan Racing Lynk & Co vede avvicinarsi la ALL-INKL.COM Münnich Motorsport a -22 lunghezze.

Nelle decisioni della Corte, oltre all'annullamento di quelle presi dagli steward presenti in Portogallo, ci sono multe pari a 30.000€ per il Leopard Racing Team WRT, e 15.000€ per la Comtoyou, entrambe sospese per due anni e applicabili nel caso si verificassero ulteriori infrazioni ai limiti di overboost.

Prossimo Articolo
TCR DSG: Piero ed Edoardo Necchi al debutto sull'Audi al Mugello

Articolo precedente

TCR DSG: Piero ed Edoardo Necchi al debutto sull'Audi al Mugello

Prossimo Articolo

La nuova sfida di Mazda Motorsports si chiama Mazda3 TCR!

La nuova sfida di Mazda Motorsports si chiama Mazda3 TCR!
Carica commenti