Vervisch ancora a podio: "L'Audi è forte, vedremo come andrà in futuro"

condivisioni
commenti
Vervisch ancora a podio:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
23 mag 2018, 10:00

Ancora una volta il pilota della Comtoyou Racing è stato autore di una bella prestazione con la sua RS 3 LMS TCR e guarda con positività alle gare che verranno.

Podio: il vincitore della gara Tom Coronel, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR, il secondo classificato Rob Huff, Sébastien Loeb Racing Volkswagen Golf GTI TCR, il terzo classificato Frédéric Vervisch, Audi Sport Team Comtoyou Audi RS 3 LMS
Podio: il vincitore della gara Tom Coronel, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR, il secondo classificato Rob Huff, Sébastien Loeb Racing Volkswagen Golf GTI TCR, il terzo classificato Frédéric Vervisch, Audi Sport Team Comtoyou Audi RS 3 LMS
Podio: il vincitore della gara Tom Coronel, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR, il secondo classificato Rob Huff, Sébastien Loeb Racing Volkswagen Golf GTI TCR, il terzo classificato Frédéric Vervisch, Audi Sport Team Comtoyou Audi RS 3 LMS
Frédéric Vervisch, Audi Sport Team Comtoyou Audi RS 3 LMS
Frédéric Vervisch, Audi Sport Team Comtoyou Audi RS 3 LMS

Dopo il doppio podio centrato al Nordschleife, Frédéric Vervisch è riuscito a ripetersi anche nelle gare del WTCR a Zandvoort, dove il belga è salito sul terzo gradino in Gara 3.

Per il pilota della Comtoyou Racing sembra un momento davvero positivo, anche grazie alla competitività della sua Audi RS 3 LMS TCR, vettura che sui saliscendi della pista olandese ha dato prova di essere molto forte, vista la pole e la vittoria ottenuta da Jean-Karl Vernay.

"L'Audi si è dimostrata molto competitiva, ma quando hai una macchina così dovresti andare a punti e purtroppo abbiamo avuto alcuni problemi tecnici", ha commentato il belga riferendosi alla rottura della trasmissione nella Q3 di Qualifica che gli ha impedito di dare l'assalto alla pole position.

"Il team è intervenuto bene per risolverli e sono molto contento di essere salito sul podio. Alla fine torniamo a casa con qualcosa, faccio i complimenti al Team WRT e Vernay, sono stati grandi. Vedremo cosa succederà in futuro".

Prossimo Articolo
Huff e Bennani sul podio e a punti in Olanda: "Stiamo costruendo qualcosa di buono"

Articolo precedente

Huff e Bennani sul podio e a punti in Olanda: "Stiamo costruendo qualcosa di buono"

Prossimo Articolo

Hyundai, quando il BoP diventa uno... sbilanciamento

Hyundai, quando il BoP diventa uno... sbilanciamento
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCR
Evento Zandvoort
Location Zandvoort
Piloti Frédéric Vervisch
Team Comtoyou Racing
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Intervista