Troppi contatti per Berthon: "Corse turismo? Non è la mia idea di sport"

Il francese ha sofferto parecchio all'Hungaroring, non solo per la poca competitività della sua Audi, ma anche per la troppa aggressività degli avversari che lottano nelle retrovie.

Troppi contatti per Berthon: "Corse turismo? Non è la mia idea di sport"
Nathanaël Berthon, Comtoyou Racing Audi RS 3 LMS
Nathanaël Berthon, Comtoyou Racing Audi RS 3 LMS
Nathanaël Berthon, Comtoyou Racing Audi RS 3 LMS
Nathanaël Berthon, Comtoyou Racing Audi RS 3 LMS
Nathanaël Berthon, Comtoyou Racing Audi RS 3 LMS, Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing Volkswagen Golf GTI TCR
Nathanaël Berthon, Comtoyou Racing Audi RS 3 LMS
Carica lettore audio

Nella grandissima sofferenza delle Audi durante il weekend del WTCR all'Hungaroring, Nathanaël Berthon è stato il miglior pilota della Comtoyou Racing.

Il francese ha piazzato la sua RS 3 LMS TCR all'11° posto in Gara 1, terminando poi 14° in Gara 2 e 16° in Gara 3. Molto lontano dai migliori e soprattutto coinvolto in quelle che, a suo modo di vedere, sono bagarre dai colpi proibiti.

“Ci sono stati contatti a ripetizione, va bene che era solo la seconda gara dell'anno, ma se debbo comportarmi così allora mi adeguerò - ha affermato Berthon senza troppi giri di parole - Tutti diranno che si tratta di corse turismo, ma non è la mia concezione di sport. Parlando con Rob Huff mi ha assicurato che "davanti non è così, non preoccuparti", ma a quanto pare chi sta dietro ha una condotta di gara completamente diversa. Spero che le cose cambino in futuro perché così non mi piace per niente".

Detto ciò, "Nat" ringrazia comunque il team Comtoyou per quanto fatto nell'arco di un fine settimana totalmente in salita.

"E' sempre bello essere il migliore del team, anche perché siamo in quattro e tutti molto forti. La squadra ha lavorato benissimo ed è frustrante non aver ottenuto dei bei risultati. Eravamo troppo lontani dagli altri e non mi era mai capitato di ritrovarmi così imbottigliato nel traffico per tutta la gara".

condivisioni
commenti

Fotogallery WTCR: un altro trionfo per Gabriele Tarquini a Budapest

Alfa Romeo: a Budapest si soffre, ad Imola è un trionfo!