GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
59 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
81 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
73 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
129 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
30 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
G
Rally del Messico
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
23 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
10 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
24 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
9 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
4 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
29 giorni

Tolti i veli alla Hyundai i30 N TCR del BRC Racing Team a Cherasco

condivisioni
commenti
Tolti i veli alla Hyundai i30 N TCR del BRC Racing Team a Cherasco
Di:
10 mar 2018, 10:34

Tarquini, Michelisz e Scalvini hanno ufficialmente scoperto le vetture che guideranno nella stagione 2018 del WTCR e TCR Italy nella sede della squadra che collaborarerà a stretto contatto con Hyundai Motorsport Customer Racing.

Hyundai i30 N
Hyundai i30 N
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Alain Menu, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Alain Menu, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Alain Menu, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Alain Menu, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Alain Menu, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Alain Menu, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Alain Menu, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Alain Menu, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Alain Menu, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR

Il BRC Racing Team ha ufficialmente tolto i veli alle Hyundai che schiererà in pista e nei rally per la stagione 2018.

La grande attesa era ovviamente per la i30 N TCR che Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz condurranno nella FIA World Touring Car Cup, ossia il nuovo campionato turismo che vedrà il ritorno in azione del "Cinghiale" dopo un anno passato a sviluppare la macchina coreana, mentre l'ungherese si appresta ad affrontare una nuova avventura.

"Per me è bellissimo essere di nuovo al via di un campionato, lo scorso anno mi sono divertito tanto a sviluppare la i30 e ora sono pronto e carico per tornare a correre - ha dichiarato Tarquini - BRC e Hyundai hanno compiuto un ottimo lavoro nella preparazione dell'auto e non potevo farmi sfuggire l'occasione di essere nuovamente al via di una serie. La vettura è molto forte, la conosco fin dal primo giorno in cui ha iniziato a girare. Il nostro obiettivo è dimostrare quanto la i30 sia veloce e competitiva, ma naturalmente vogliamo vincere gare e il titolo. C'è tutto per fare bene".

Michelisz ha aggiunto: "Alla fine del 2017 abbiamo visto che la i30 era l'auto da battere per quest'anno e penso che con il team BRC abbiamo tutto per vincere. Ho scelto di essere qui perché un pilota vuole sempre avere il meglio e sono certo che questo pacchetto lo sia. Conosco Gabriele da tempo e so che ha fatto un grande lavoro, con lui formiamo una coppia molto forte. L'anno scorso ho chiuso secondo nel WTCC e vorrei rifarmi vincendo il titolo, so benissimo che la concorrenza sarà altissima visti i team e i piloti che saranno nel WTCR, non avrò vita facile".

La i30 N TCR di Tarquini e Michelisz mantiene la base azzurra di Hyundai N, ai quali si aggiungono gli inserti rossi di BRC Gas Equipment. La stessa livrea è stata scelta anche per la "sorellina" che invece andrà nelle mani di Eric Scalvini e Federico Paolino, i quali punteranno ai vertici del TCR Italy Touring Car Championship.

"Sono molto contento di essere qui e collaborare con BRC per me è un onore, sono orgoglioso di essere stato scelto per questo progetto - ha affermato Scalvini - Farò del mio meglio per ripetere ii risultati ottenuti lo scorso anno. La i30 N TCR mi ha colpito in modo particolare e spero di poter collaborare con Tarquini e Michelisz per farla rendere al meglio".

Soddisfatti e motivati anche i vertici del BRC Racing Team, a comiciare da Massimiliano Fissore.

"Per noi sarà una stagione importante con un programma ricco di impegni in tre campionati diversi come WTCR, TCR Italy ed ERC - ha detto il team principal e AD della squadra di Cherasco - Dopo i tanti successi ottenuti nei rally, ora affrontiamo una nuova sfida. Nel WTCR siamo convinti di poter puntare ai vertici con Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz nei 10 eventi previsti in tutto il pianeta, grazie anche al supporto di Hyundai Motorsport Customer Racing che ringrazio, così come lo sponsor SK Oil. In Italia saremo impegnati con Federico Paolino ed Eric Scalvini in un programma ambizioso con due piloti giovani, ma esperti. Siamo convinti di poter fare bene anche lì. Infine restiamo attivi anche nel rally con la i20 R5 che affideremo a Pierre Louis Loubet e Vincent Landais, una coppia molto giovane che però ha dimostrato di essere forte. Speriamo di togliercidelle soddisfazioni anche nell'ERC. L'impegno e l'appoggio a tutti i progetti non mancherà".

Il Team Manager Gabriele Rizzo ha aggiunto: "Il FIA WTCR era l'occasione migliore per promuovere ed espandere il marchio BRC, dato che è il campionato turismo più importante. Inoltre è una serie completamente nuova per tutti e non potevamo farci sfuggire l'opportunità di schierare la nostra i30 N dopo gli sviluppi della scorsa stagione, cercheremo di mettere in pratica ciò che si è imparato nell'arco del 2017 assieme a Hyundai Motorsport durante i sei mesi di test svolti in tutta Europa. Nelle tre gare cui abbiamo preso parte è stato un successo, le prestazioni della macchina sono state fantastiche e il pacchetto per WTCR e TCR Italy è davvero forte, di questo non abbiamo dubbi".

Andrea Adamo, responsabile di Hyundai Motorsport Customer Racing, ha detto: "Siamo sempre molto impegnati come reparto clienti ed è bello essere al via di un campionato importante come il WTCR dopo un 2017 pieno di cose da fare. La i30 N TCR ha già dimostrato di essere una macchina dalle prestazioni altissime. Forniremo il massimo supporto ai team clienti nella stagione 2018, non solo nel Mondiale, ma anche in tutti gli altri campionati in cui ci saranno delle Hyundai. Il nostro obiettivo non può essere che la vittoria".

Prossimo Articolo
Monteiro torna finalmente al volante della Honda a Monza

Articolo precedente

Monteiro torna finalmente al volante della Honda a Monza

Prossimo Articolo

Benjamin Lessennes nuovo test driver della Boutsen Ginion Racing

Benjamin Lessennes nuovo test driver della Boutsen Ginion Racing
Carica commenti