Shedden ed Ehrlacher arretrano sulla griglia di partenza di Gara 1 a Macao

condivisioni
commenti
Shedden ed Ehrlacher arretrano sulla griglia di partenza di Gara 1 a Macao
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
15 nov 2018, 10:11

Il pilota del Leopard Lukoil Team WRT dovrà scontare 10 posizioni per via di una infrazione commessa durante le prove libere, mentre quello della Münnich Motorsport sarà costretto a scattare dal fondo per la sostituzione del motore.

Non comincia benissimo il weekend di Macao per Gordon Shedden ed Yann Ehrlahcher, impegnati nell'ultimo round stagionale del FIA WTCR.

I due saranno costretti ad arretrare sullo schieramento di partenza di Gara 1 sul Circuito da Guia con le rispettive Audi RS 3 LMS e Honda Civic Type R.

Lo scozzese del Leopard Lukoil Team WRT ha oltrepassato la riga bianca in uscita dalla corsia box durante le prove libere beccandosi una reprimenda, che però essendo la terza della stagione automaticamente fa scattare la punizione di 10 posizioni in meno sulla griglia del primo round.

Diverso il discorso per il francese della Münnich Motorsport, i cui meccanici hanno dovuto cambiare il motore della sua macchina a causa di un problema riscontrato dopo l'evento di Suzuka.

Al di là delle difficoltà che le penalità comporteranno loro, non è una bella notizia per le due squadre visto che Shedden ed Ehrlacher non potranno essere d'aiuto ai rispettivi compagni di squadra, Jean-Karl Vernay ed Esteban Guerrieri, intenti ancora a lottare per il titolo piloti seppur molto attardati nei confronti del leader Gabriele Tarquini, il quale avrà due auto con cui combattere.

Prossimo Articolo
Vernay ed Huff svettano nelle Prove Libere di Macao

Articolo precedente

Vernay ed Huff svettano nelle Prove Libere di Macao

Prossimo Articolo

Rob Huff domina le qualifiche a Macao e si prende la pole position per Gara 1 e Gara 3

Rob Huff domina le qualifiche a Macao e si prende la pole position per Gara 1 e Gara 3
Carica commenti