Renault debutta nel WTCR con Young e la Vukovic Motorsport

La squadra svizzera ha scelto di passare dal TCR Europe al Mondiale, dove vedremo per la prima volta in azione la Mégane RS TCR condotta dal giovane molto promettente nativo di Belfast.

Renault debutta nel WTCR con Young e la Vukovic Motorsport

La Vuković Motorsport porterà al debutto il marchio Renault nel FIA WTCR con Jack Young per la stagione 2020.

La squadra svizzera di Milenko Vuković schiera infatti il giovanissimo nordirlandese al volante della Mégane RS TCR, auto sviluppata in collaborazione con Renault Sport che è in attesa dell'ok finale da parte del Dipartimento Tecnico di WSC, che dovrà approvarla e concederle il cosiddetto Passaporto Tecnico per il WTCR.

Nel 2019 Young, nativo di Belfast, aveva debuttato alla grande nel TCR Europe a Barcellona, reduce dalla sola esperienza in Renault Clio Cup UK. Dopo i due quarti posti ottenuti, il 18enne era stato annunciato come pilota del team anche per il 2020 nella serie europea, ma i piani sono cambiati e nel Mondiale potrà ambire anche al FIA Rookie Award e al WTCR Trophy per gli indipendenti.

“E' successo tutto molto in fretta, dopo gli anni di Clio Cup UK ho debuttato a Barcellona con la Renault TCR; una esperienza fantastica con una macchina dal grande potenziale - dice Young - L'obiettivo era correre nel TCR Europe quest'anno, poi la pandemia ha cancellato tutto. Chiusa una porta, si è però aperto un portone, con la possibilità di iscriversi al WTCR con la nuova Renault della Vuković Motorsport. Ho colto al volo l'occasione".

"L'anno scorso eravamo andati a Barcellona per sviluppare la macchina, ma sono arrivati due fantastici quarti posti. Questo ha cambiato un po' i piani e mi ha dato fiducia visto che correvo contro gente esperta. E la cosa mi carica ancor di più in vista di questa stagione. Sono giovane, lo so, ma al via non conta l'età. Mi troverò davanti gente molto più vecchia di me, ma sono abituato ad essere il ragazzino della griglia. Sto sempre imparando, ma lo faccio velocemente. L'obiettivo è fare il meglio che posso e divertirmi, siamo convinti che la macchina sia molto veloce con gli sviluppi, quindi le speranze sono grandi".

"Il passaggio dalla Renault Clio Cup alla Renault Mégane TCR è stato molto grande, è una macchina completamente diversa, specialmente in velocità. Ma andremo anche su piste nuove e contro nuovi avversari, per me questa sarà una grandissima esperienza, davvero fantastica. Sono carichissimo e non vedo l'ora di essere in griglia. Ho visto alcune gare e conosco i grandi nomi che saranno con me in griglia, è bellissimo".

Vuković ha sfruttato il calendario del WTCR che si svolge solamente in Europa per modificare il programma della sua compagine.

"Fin dall'inizio dell'anno il nostro progetto era correre nel WTCR - ha spiegato il team principale e pilota - Con i problemi del Coronavirus e le gare solo in Europa, ecco che abbiamo trovato tutto per arrivare qui. Vogliamo essere consistenti e ottenere bei risultati nell'arco dell'anno. Sappiamo che il livello del WTCR è molto alto, ma tutto il team ha lavorato duramente per essere competitivi e siamo entusiasti di portare il marchio Renault al debutto nel WTCR".

“Jack ha dimostrato l'anno scorso di essere uno in grado di lottare per il vertice con la nostra macchina e nel 2020 è il nostro pilota ufficiale, avendo preso parte a tutti i test di sviluppo dell'attuale versione della Mégane RS TCR”.

condivisioni
commenti
WTCR: si va a Zolder, c'è l'azione legale contro il Salzburgring
Articolo precedente

WTCR: si va a Zolder, c'è l'azione legale contro il Salzburgring

Prossimo Articolo

Dylan O'Keeffe debutta nel WTCR a Zolder con la Renault

Dylan O'Keeffe debutta nel WTCR a Zolder con la Renault
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021