Oriola e Filippi con un obiettivo: portare Campos Racing e CUPRA al vertice

condivisioni
commenti
Oriola e Filippi con un obiettivo: portare Campos Racing e CUPRA al vertice
Di:
01 apr 2018, 12:02

Lo spagnolo e il francese sono i piloti di punta della SEAT Sport e con la squadra di Barcellona dovranno dimostrare il proprio valore sulla griglia del WTCR nel 2018.

Pepe Oriola, Team Oscaro by Campos Racing Cupra TCR
John Filippi Team OSCARO by Campos Racing Cupra TCR
John Filippi Team OSCARO by Campos Racing Cupra TCR
Pepe Oriola, Team Oscaro by Campos Racing Cupra TCR
John Filippi Team OSCARO by Campos Racing Cupra TCR
John Filippi Team OSCARO by Campos Racing Cupra TCR
John Filippi Team OSCARO by Campos Racing Cupra TCR
#27 John Filippi Team OSCARO by Campos Racing Cupra TCR

Il nuovo marchio CUPRA debutta ufficialmente nel WTCR nella stagione 2018 grazie alla Campos Racing, che schiererà le due vetture TCR per Pepe Oriola e John Filippi.

La squadra spagnola, appoggiata dallo sponsor OSCARO che ha rinominato la compagine di Barcellona "Team OSCARO by Campos Racing" nella entry-list della Fia World Touring Car Cup, si appresta così ad affrontare un'avventura nuova con la CUPRA TCR, per la quale ha scelto una livrea opaca grigio-verde.

Filippi cambia ancora auto nel giro degli ultimi 2 anni, essendo passato dalla Chevrolet alla Citroen, ed ora alla CUPRA, con il nativo della Corsica che sfrutta il legame con il suo partner personale OSCARO per essere nuovamente al via della massima serie turismo.

"Per me è molto importante essere qui nel WTCR dopo aver passato gli ultimi 4 anni nel WTCC, per questo ringrazio il Team OSCARO per avermi dato questa opportunità - ha detto il francesino alla presentazione della stagione a Barcellona - Sono entusiasta di far parte di questa serie, la migliore della categoria. Vedremo come andrà, cercherò ovviamente di dare il massimo fin da subito".

Per Oriola invece è un ritorno alle origini, ossia nella squadra di casa sua che lo portò a trionfare nel WTCC nel 2013. Il catalano conosce già la CUPRA essendo in realtà la SEAT Leon TCR che ha condotto in TCR International Series con ottimi risultati.

"Ho ritrovato diverse facce che conoscevo già all'epoca del WTCC e sono contentissimo di essere qui - ha affermato lo spagnolo - E' bello rappresentare il nuovo marchio CUPRA in questo campionato, ma anche farlo con Campos Racing, un team nel quale ero già stato tempo fa e molto bene per altro. E' un po' come tornare a casa, la sede è vicino alla mia abitazione e posso recarmici velocemente per allenarmi al simulatore e parlare con i tecnici, cosa che non potevo fare nelle ultime stagioni essendo con un team inglese".

Ci sono aspettative molto alte anche fra i vertici della Campos Racing, con il team manager Adrian Campos Jr. che non ha nascosto le ambizione della sua squadra: "Mi aspetto che i nostri piloti mettano in pratica ciò che sanno e la loro motivazione. E' vero che ci sono alcune cose nuove, ma non tutto, e ne conoscono già altre, per cui spero proprio che facciano a modo il loro dovere".

Prossimo Articolo
Come imporsi fra i... Guerrieri? "Con furbizia, attenzione e gestione gomme"

Articolo precedente

Come imporsi fra i... Guerrieri? "Con furbizia, attenzione e gestione gomme"

Prossimo Articolo

Comte-Homola, 308 motivi per essere pronti: "Evitare errori e cogliere occasioni"

Comte-Homola, 308 motivi per essere pronti: "Evitare errori e cogliere occasioni"
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie