Oriola due volte a podio a Vila Real: "Sfruttate le occasioni, per il titolo ci siamo anche noi"

condivisioni
commenti
Oriola due volte a podio a Vila Real:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
27 giu 2018, 06:34

Lo spagnolo era al debutto a Vila Real, ma con ottime prestazioni e una Cupra davvero in palla non ha risentito della mancanza di esperienza battendo avversari molto più quotati.

Pepe Oriola è stato uno dei grandi protagonisti del WTCR in Portogallo. Lo spagnolo è salito sul podio in Gara 1 e Gara 2, arrivando poi quarto in Gara 3 nonostante fosse al debutto sul tracciato di Vila Real.

Il pilota del Team OSCARO by Campos Racing ha totalizzato 50 punti nell'arco del weekend con la sua Cupra TCR risultando il concorrente con il bottino maggiore del lotto a fine evento.

Per lui le cose erano iniziate con un grande spavento, visto quanto accaduto al via di Gara 1 con la carambola creata dalla collisione fra Mehdi Bennani e Rob Huff che ha coinvolto quasi tutti quelli che seguivano.

"Il primo pensiero va a Mehdi e Rob, mi auguro stiano bene, ero parecchio scosso. E' la prima volta che vedo un pilota uscire da una macchina urlando per il dolore; lì ho capito quello che rischiamo, ma solitamente non ci si pensa".

Il catalano non ha riportato gravi danni alla sua vettura ed è riuscito quindi a schierarsi alla ripartenza per poi salire in Top3.

"In gara ho spinto per tutti i 13 giri, quando Jean-Karl Vernay è uscito dal "joker lap" ero più rapido, ci siamo leggermente toccati e sono riuscito a superarlo. Successivamente ho spinto al massimo per staccarlo e mi sono avvicinato a chi mi precedeva. All'ultimo giro ho notato che Gabriele Tarquini rallentava, non ho capito se aveva forato o toccato il muro, ma la sua macchina si muoveva molto. Questo conferma che in tutte le gare devi spingere fino alla fine se vuoi cogliere le occasioni".

Domenica Oriola è stato nuovamente protagonista nei due round tornando ancora sul podio e sfiorandolo, anche se resta un minimo di amarezza per le qualifiche.

“In qualifica avevo un ottimo passo, ma ho commesso un errore che mi ha tolto la possibilità di partire in prima fila in Gara 3. Sono molto felice per il team, per i due podi conquistati e i molti punti presi. Inoltre il "joker lap" ha funzionato bene per me. Abbiamo sfruttato al meglio il Balance of Performance a noi favorevole e siamo in corsa per il titolo".

Prossimo articolo WTCR
A Vila Real la sfortuna si accanisce su Coronel: "Tre forature e un problema elettrico, possibile?!"

Previous article

A Vila Real la sfortuna si accanisce su Coronel: "Tre forature e un problema elettrico, possibile?!"

Next article

Ehrlacher: "Avrei anche potuto non correre, due settimi posti sono preziosissimi"

Ehrlacher: "Avrei anche potuto non correre, due settimi posti sono preziosissimi"

Su questo articolo

Serie TCR , WTCR
Evento Vila Real
Piloti Pepe Oriola
Team Campos Racing
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Intervista