Michelisz -5 posizioni in griglia a Zandvoort, Shedden perde i punti di Gara 2 al Nordschleife

condivisioni
commenti
Michelisz -5 posizioni in griglia a Zandvoort, Shedden perde i punti di Gara 2 al Nordschleife
Di:
13 mag 2018, 07:41

I commissari FIA presenti in Germania hanno avuto parecchio da fare nel weekend: ecco tutte le penalità recapitate ai concorrenti per gli episodi controversi.

I commissari sportivi presenti al Nürburgring Nordschleife per le gare del WTCR hanno avuto parecchio lavoro da sbrigare, soprattutto per quanto riguarda Gara 2 e 3.

Uno degli episodi analizzati che merita attenzione è sicuramente quello che ha visto coinvolti Norbert Michelisz e Rob Huff nell'ultimo giro del terzo round, quando il britannico, incappato in problemi tecnici alla propria Volkswagen Golf GTI TCR, è stato colpito dall'ungherese.

I giudici hanno ritenuto il ragazzo del BRC Racing Team colpevole di aver causato la collisione e l'uscita di pista di entrambi, dunque nella prossima gara cui prenderà parte (Gara 1 di Zandvoort, nello specifico) dovrà arretrare di 5 posizioni sulla griglia di partenza.

Un altro brutto incidente è stato quello che ha avuto come protagonisti il suo compagno di squadra Gabriele Tarquini e Gordon Shedden, che con la sua Audi RS 3 LMS TCR ha letteramente buttato fuori strada il "Cinghiale". In questo caso i commissari hanno penalizzato di 30" lo scozzese del Leopard Lukoil Team, il quale perde il settimo posto conquistato in Gara 2 finendo 18°. Si ritrova in Top10 Mehdi Bennani (Sébastien Loeb Racing).

Lo stesso Shedden nella terza Gara è stato tamponato dalla Peugeot 308 TCR di Mat'o Homola prima e dalla Volkswagen di Bennani poi; lo slovacco della DG Sport Compétition e il marocchino si beccano 5" di penalità, che comunque non influiscono più di tanto dato che erano entrambi giunti al traguardo lontano dalla zona punti.

Le cose non sono andate bene nemmeno in ALL-INKL.COM Münnich Motorsport. Esteban Guerrieri è stato ritenuto colpevole di aver danneggiato Michelisz nella collisione di Gara 3, per cui si è preso 10" che gli fanno perdere la Top5 (e l'argentino era davvero nerissimo a fine gara), mentre il suo compagno di squadra James Thompson si vede squalificato da Gara 2 e punito con 40" (equivalenti a Stop&Go di 10" più passaggio in pit-lane) poiché i meccanici del team tedesco hanno messo le mani sulla sua Honda Civic Type R TCR prima della finestra consentita per le riparazioni.

Prossimo Articolo
Thed Björk trionfa in Gara 3 al Nordschleife

Articolo precedente

Thed Björk trionfa in Gara 3 al Nordschleife

Prossimo Articolo

Tarquini bacchetta Shedden: "Ho sbattuto ad oltre 200km/h, poteva andare ben peggio"

Tarquini bacchetta Shedden: "Ho sbattuto ad oltre 200km/h, poteva andare ben peggio"
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie