Lessennes vola in Top5 al Nordschleife: "Il prossimo obiettivo è il podio"

condivisioni
commenti
Lessennes vola in Top5 al Nordschleife: "Il prossimo obiettivo è il podio"
Di:
15 mag 2018, 07:00

Il 18enne belga della Boutsen Ginion Racing continua a crescere e ottiene un grande piazzamento sull'Inferno Verde con la sua Honda. Bene anche Coronel, per tre volte a punti.

Benjamin Lessennes, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
Benjamin Lessennes, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
Benjamin Lessennes, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
Benjamin Lessennes, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
Benjamin Lessennes, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR, Tom Coronel, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
Benjamin Lessennes, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
Benjamin Lessennes, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR

Benjamin Lessennes è stato autore di un’altra grande prestazione nelle gare del WTCR – FIA World Touring Car Cup al Nürburgring Nordschleife.

Il 18enne era al debutto sull’Inferno Verde, dove però è riuscito a migliorare il quinto posto centrato all’Hungaroring arrivando quarto in Gara 3 della WTCR Race of Germany.

Il belga ha anche dovuto ottenere un permesso speciale dalla scuola per saltare le lezioni e prendere parte all’evento, dove si è messo in luce con la sua Honda Civic Type R TCR FK7 nonostante la scarsa esperienza.

“Il Nürburgring Nordschleife è sicuramente la pista più dura del mondo, quindi finire quarto è assolutamente incredibile – ha dichiarato il ragazzo della Boutsen Ginion Racing – Per tutto il weekend sono stato veloce, proprio come in Ungheria, quindi sapevo che sarebbe stato possibile ottenere un bel risultato”.

“In Gara 2 mi ha colpito Rob Huff mandandomi fuori al primo giro, ma il team ha compiuto un grandissimo lavoro rimandandomi in pista per Gara 3. A questo punto il prossimo obiettivo deve essere il podio”.

A punti è andato anche il suo compagno di squadra Tom Coronel, che il Norschleife lo conosce bene avendoci corso più volte la 24h e altri eventi.

"Ho finito a punti in tutte le gare del weekend, è la prima volta che succede quest'anno e sono contento - ha dichiarato l'olandese - Abbiamo lavorato tanto sulla macchina per renderla competitiva nelle curve e la cosa ha pagato, anche se non eravamo molto veloci sul lungo rettilineo rispetto ad altri. In certi frangenti è stata dura, con tanti contatti, come ad esempio quelli con Gordon Shedden, ma l'auto si guidava bene e sono carico per il prossimo weekend di Zandvoort, casa mia".

Prossimo Articolo
Fotogallery: Highway To Hell, il WTCR nell'Inferno Verde del Nordschleife

Articolo precedente

Fotogallery: Highway To Hell, il WTCR nell'Inferno Verde del Nordschleife

Prossimo Articolo

Rast sfortunatissimo al Nordschleife: "Però è stata una bella sfida guidare l'Audi TCR"

Rast sfortunatissimo al Nordschleife: "Però è stata una bella sfida guidare l'Audi TCR"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WTCR
Evento Nürburgring
Location Nürburgring
Piloti Benjamin Lessennes
Team Boutsen Ginion Racing
Autore Francesco Corghi
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie