Il bianco fa da sfondo al tricolore nella livrea delle Alfa Romeo per il WTCR

condivisioni
commenti
Il bianco fa da sfondo al tricolore nella livrea delle Alfa Romeo per il WTCR
Di:
26 mar 2019, 09:17

In Romeo Ferraris si stanno preparando per il debutto delle Giulietta Veloce di Ceccon e Ma Qing Hua nel Mondiale, con la livrea che è stata leggermente rivisitata rispetto alla passata stagione e debutterà nei test di Barcellona fra un paio di giorni.

In casa Romeo Ferraris è tutto pronto per la stagione 2019 del FIA WTCR, nella quale le Alfa Romeo Giulietta si presenteranno con doverse novità in pista, a partire dagli aggiornamenti che hanno portato le vetture del team di Opera ad effettuare il nuovo test di Balance of Performance per ottenere l'omologazione.

Le Giulietta Veloce TCR, che per il Team Mulsanne verranno condotte dal confermatissimo Kevin Ceccon e dal neoarrivato Ma Qing Hua, si confronteranno per la prima volta con i loro avversari sul tracciato di Barcellona, dove giovedì e venerdì avranno luogo i primi test ufficiali della serie in preparazione al campionato, che scatterà in Marocco la settimana prossima.

In Romeo Ferraris non solo hanno modificato le linee della macchina del Biscione e alcune sue componenti per renderla ancor più competitiva, ma anche la livrea. E' stato scelto di mantenere il colore bianco di base, sul quale campeggia sempre il tricolore, ora anche nella parte bassa del paraurti anteriore, mentre un aggressivo nero fa da contorno ai fanali rendendo più "cattiva" la Giulietta.

"Attendiamo con impazienza i test a Barcellona, su una pista dalle caratteristiche ideali per lo sviluppo di una vettura da gara - ha dichiarato Michela Cerruti, Operations Manager della Romeo Ferraris - Con questi due giorni di prove completeremo il lavoro di preparazione sulla nuova Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR in vista della trasferta di Marrakech, dopo l'intenso sviluppo effettuato durante l'inverno. Avremo inoltre modo di iniziare a capire i rapporti di forze in un campionato che si preannuncia molto combattuto e appassionante, in cui essere presenti è motivo d'orgoglio. Nel frattempo i nostri clienti hanno raccolto buoni risultati nelle varie serie nazionali, dandoci ulteriore motivazione".

 

Prossimo Articolo
Catsburg esclusivo: "Credevo le TCR lente, invece somigliano alle TC1, per questo sono tornato"

Articolo precedente

Catsburg esclusivo: "Credevo le TCR lente, invece somigliano alle TC1, per questo sono tornato"

Prossimo Articolo

Il WTCR apre le danze nei test di Barcellona: ecco la line-up di giovedì e venerdì

Il WTCR apre le danze nei test di Barcellona: ecco la line-up di giovedì e venerdì
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie