Hyundai sul tetto del mondo, Adamo: "i30 fortissima grazie ad un Tarquini fenomenale"

condivisioni
commenti
Hyundai sul tetto del mondo, Adamo:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
20 nov 2018, 08:45

La vittoria del titolo piloti del "Cinghiale" con la Hyundai della BRC e quello team da parte della YMR ha confermato che la vettura coreana era l'auto da battere in questa prima annata del nuovo FIA WTCR, come ha sottolineato il responsabile del Reparto Corse Clienti.

Podio: il Campione Gabriele Tarquini, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR, Kevin Ceccon, Team Mulsanne Alfa Romeo Giulietta TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR

La prima stagione del FIA WTCR è andata in archivio con la vittoria del Mondiale Piloti da parte di Gabriele Tarquini al volante della Hyundai i30 N del BRC Racing Team.

Il "Cinghiale" ha sconfitto all'ultimo round di Macao Yvan Muller, anche lui armato della vettura coreana, che come si prevedeva all'inizio della stagione 2018, è stata la vettura di riferimento per lunghi tratti di questa prima annata del nuovo Mondiale Turismo.

Una Hyundai sapientemente costruita e cresciuta seguendo le dritte di un collaudatore bravissimo ed esperto quale è il 56enne abruzzese.

"Quando è nato il Reparto Corse Clienti, cominciando dalla i20 R5 per i rally e proseguendo con la i30 N TCR, non potevamo nemmeno sognare di arrivare a festeggiare un titolo così rapidamente - afferma il responsabile del reparto Corse Clienti di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo - Quello che Tarquini ha fatto nel WTCR è fenomenale e il suo contributo nello sviluppo ci è stato di grande ispirazione. Gabriele è un simbolo del motorsport e ha influenzato positivamente tutta Hyundai Motorsport e il marchio".

Nonostante la durissima concorrenza dovuta alla presenza di marchi agguerriti come Volkswagen, Audi, Cupra, Peugeot, Honda e Alfa Romeo, e di un Balance of Performance che spesso ha imposto zavorre e limitazioni per impedirne il dominio, alla fine le quattro Hyundai presenti in pista hanno totalizzato 13 vittorie in 30 gare, con Tarquini che ne ha firmate 5 contro le 4 di Thed Björk, 3 di Muller e 1 di Norbert Michelisz.

Le prestazioni di Muller e Björk hanno invece regalato alla Yvan Muller Racing il titolo riservato alle squadre, con il BRC Racing Team di Tarquini e Michelisz secondo.

"Hyundai Motorsport Customer Racing, l'auto che produciamo e il supporto che forniamo ai nostri clienti possono essere giudicati con i risultati che abbiamo raggiunto. Avere due team armati di i30 N TCR al primo e secondo posto nel FIA WTCR è la chiara evidenza della qualità dell'intero pacchetto che offriamo. Il dipartimento è stato creato per vendere le macchine e incrementare il profilo di Hyundai nel motorsport portando il marchio in nuove serie. Lo abbiamo fatto nel TCR portando Hyundai nei circuiti per la prima volta e piazzando la nostra auto al vertice".

"Tutti i nostri clienti sono stati soddisfatti della i30 N quest'anno, non solo nel WTCR, ma in tutte le serie TCR del mondo. Siamo grati a loro per il supporto e vorrei ringraziare anche tutti coloro che lavorano ad Alzenau nella preparazione delle vetture dandole ai clienti pronte per lottare per la vittoria. Questa è la conferma che Hyundai Motorsport Customer Racing potrà crescere ancora tantissimo in questo settore".

Contento anche il Vice Presidente Esecutivo e Capo della Produzione, Thomas Schemera: “Il successo dei nostri clienti, in particolare Yvan Muller Racing e Gabriele Tarquini, Campioni del FIA WTCR, sono risultati fantastici".

Prossimo Articolo
Fotogallery WTCR: a 56 anni Gabriele Tarquini è ancora Campione del Mondo!

Articolo precedente

Fotogallery WTCR: a 56 anni Gabriele Tarquini è ancora Campione del Mondo!

Prossimo Articolo

Le Alfa Romeo di Ceccon e Ferrara conquistano la Top10 a Macao

Le Alfa Romeo di Ceccon e Ferrara conquistano la Top10 a Macao
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR , WTCR
Piloti Gabriele Tarquini
Team Yvan Muller Racing , BRC Racing Team
Autore Francesco Corghi