Huff: "Tarquini e Muller mi hanno salvato dalle fiamme dopo l'incidente"

Il britannico è stato grande protagonista, suo malgrado, del bruttissimo botto al via di Gara 1 a Vila Real e per uscire dalla sua Volkswagen distrutta ha beneficiato dell'aiuto dei suoi colleghi.

Huff: "Tarquini e Muller mi hanno salvato dalle fiamme dopo l'incidente"

Rob Huff ha voluto ringraziare Gabriele Tarquini ed Yvan Muller per quanto fatto dopo l'incidente di Gara 1 del WTCR a Vila Real.

Il pilota della Sébastien Loeb Racing, partito dalla Pole Position, è venuto a contatto con il suo compagno di squadra Mehdi Bennani dopo poche curve causando una carambola incredibile che ha costretto la direzione gara a sospendere per oltre due ore l'evento.

Uscito praticamente indenne dalla sua Volkswagen Golf GTI TCR completamente distrutta, l'inglese ha voluto spendere belle parole per i suoi colleghi.

“Debbo ringraziare sentitamente Tarquini - ha ammesso Huff - Ero totalmente scombussolato e non potevo uscire dalla macchina, che fra l'altro perdeva olio dal motore e cominciava ad incendiarsi. Gabriele è arrivato di corsa dandomi una mano a scendere, poi è stato con me aspettando che arrivassero i medici".

“Debbo dire grazie anche ad Yvan Muller, dato che pure lui è corso per aiutarmi. Come potete vedere, in pista siamo rivali, ma fra noi c'è grande armonia e ci si aiuta in situazioni simili".

Le vetture sono andate distrutte e chiaramente "Huffy" e Bennani non hanno potuto riprendere a correre, ma il britannico non vuole puntare il dito contro il suo compagno di squadra per quanto accaduto.

“Mi dispiace per il team, sarebbe potuto essere un grande fine settimana per noi. La Volkswagen era assolutamente fantastica su questa pista, una macchina velocissima e anche Mehdi lo era. Ma è una delle tante cose di un weekend che dobbiamo metterci alle spalle in fretta. Pensiamo già allo Slovakia Ring, le auto sono andate completamente distrutte e per il prossimo evento ne avremo due nuove. Ciò significa tantissimo lavoro per i nostri meccanici, per questo farò il massimo per ripagarli degli sforzi e dell'impegno".

Huff ha anche sottolineato quanti messaggi di incoraggiamento gli siano arrivati dopo il botto.

“Ringrazio tutti i fan, ho avuto un numero incredibile di messaggi di supporto e fa davvero piacere. E' bello sapere che c'è tantissima gente che mi segue".

condivisioni
commenti
Podio per Tarquini a rischio collasso e Michelisz con polso malmesso: "Ci è andata bene"

Articolo precedente

Podio per Tarquini a rischio collasso e Michelisz con polso malmesso: "Ci è andata bene"

Prossimo Articolo

Primo trionfo per Homola: "Non è facile mantenere la calma se c'è Muller a pressarti"

Primo trionfo per Homola: "Non è facile mantenere la calma se c'è Muller a pressarti"
Carica commenti
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021
Podcast, Adamo oltre il titolo WRC: "COVID, la mia sfida più difficile" Prime

Podcast, Adamo oltre il titolo WRC: "COVID, la mia sfida più difficile"

La nostra intervista fatta al team director di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, in versione podcast. Buon ascolto!

WRC
29 dic 2020