BoP: primo bollettino TCR, calano le Audi e ingrassano le Hyundai

WSC ha pubblicato il primo documento provvisorio per il 2020, in attesa di capire cosa succederà con il Coronavirus e i relativi spostamenti e rinvii. Per ora ci si basa sui dati precedenti, le uniche a cambiare sono le RS 3 LMS e le i30 N con le Veloster N.

BoP: primo bollettino TCR, calano le Audi e ingrassano le Hyundai

Il Dipartimento Tecnico di WSC Group ha pubblicato il primo bollettino riguardante il Balance of Performance per tutte le vetture TCR che prenderanno parte ai relativi campionati nella stagione 2020.

Visto il propagarsi del Coronavirus, con conseguente cancellazione di numerosi eventi in tutto il mondo, non c'è stata una occasione concreta di effettuare un vero e proprio test, per cui i parametri restano provvisori fino a quando non sarà possibile apportare i necessari cambiamenti con il via libera di governi e federazioni.

Tutti i dati vengono quindi presi sulla base di quelli pubblicati nell'ultimo documento del 2019 (risalente ad ottobre) e in quello di gennaio 2020 emesso per le gare endurance disputate ad inizio anno.

I cambiamenti più importanti riguardano principalmente le Audi e le Hyundai. Le RS 3 LMS con cambio sequenziale beneficiano di una riduzione di peso di 10kg (-40kg in totale) che le porteranno a correre su 1225kg.

Le due vetture della Casa coreana - i30 N e Veloster N - sono invece state valutate nei tre round del TCR Malesia e nel primo del TC America. Risultati alla mano, è emerso che entrambe dovranno caricare 20kg di zavorra in più, arrivando ad un totale di 40kg aggiuntivi (1305kg di peso).

Infine, sempre per le Hyundai, anche la pressione massima del turbo ha subito alcune variazioni, ma per avere un quadro completo della situazione bisognerà attendere il documento definitivo.

Ad oggi in attività ci sono TCR Asia Pacific e TC America (nel weekend rispettivamente impegnati a Melbourne e St. Petersburg), mentre la prossima settimana è nuovamente il turno delle TCR che affrontano l'IMSA Michelin Pilot Challenge, nella gara endurance di Sebring, e quelle del primo round del VLN (rinominato Nürburgring Langstrecken Series).

Tutto però è in divenire e da qui alle prossime ore potrebbero arrivare ulteriori cancellazioni o spostamenti proprio per via del marasma legato al Coronavirus.

condivisioni
commenti
WTCR: ufficiale il cambio di format, wildcard con meno zavorra
Articolo precedente

WTCR: ufficiale il cambio di format, wildcard con meno zavorra

Prossimo Articolo

WTCR: salta l'Hungaroring, Aragón raddoppia per recuperare

WTCR: salta l'Hungaroring, Aragón raddoppia per recuperare
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021