Andy Priaulx è il terzo pilota scelto da Lynk & Co Cyan Racing per il 2019

condivisioni
commenti
Andy Priaulx è il terzo pilota scelto da Lynk & Co Cyan Racing per il 2019
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
10 dic 2018, 08:46

L'inglese torna a correre nella massima serie turismo dopo aver firmato un contratto pluriennale con il team che schiera le 03 TCR di Muller e Björk.

La griglia di partenza dei piloti del FIA WTCR si arricchisce sempre più di nuovi nomi dal passato glorioso: la Lynk & Co Cyan Racing ha infatti annunciato l'ingaggio di Andy Priaulx per il 2019.

Il tre volte Campione del FIA WTCC (2005, 2006 e 2007) si unisce a Thed Björk ed Yvan Muller nel guidare la nuova Lynk & Co 03 TCR costruita da Geely Group Motorsport.

La firma di Priaulx significa che al volante delle Lynk & Co 03 TCR ci saranno ben 8 titoli WTCC (4 Muller, 1 Björk e 3 l'inglese).

“Andy è un pilota leggendario della categoria e il suo palmares parla per lui - ha dichiarato Christian Dahl, AD di Cyan Racing - Il suo mix di esperienza e velocità sarà importantissima per noi. Siamo lieti di averlo a bordo con noi per il 2019, che si preannuncia una delle stagioni più complicate di sempre".

Il 44enne britannico ha firmato un contratto pluriennale con Lynk & Co Cyan Racing, tornando nella massima serie turismo dopo l'avventura nel FIA World Endurance Championship.

"Sono contento di essere un pilota Lynk & Co Cyan Racing e non c'è dubbio che mi ritrovi in una posizione importante per lottare già per il titolo fin dal primo anno - ha aggiunto Priaulx - Abbiamo un duro lavoro davanti a noi e la competizione sarà impegnativa come mai lo è stato per il WTCR. Ho seguito i progressi di Cyan Racing in questi anni ed è stata una decisione semplice da prendere per me".

Prossimo Articolo
Video Hyundai i30 N TCR: l'ingegner Rizzo di BRC ci svela i segreti della regina WTCR

Articolo precedente

Video Hyundai i30 N TCR: l'ingegner Rizzo di BRC ci svela i segreti della regina WTCR

Prossimo Articolo

Nève: "Peugeot ci ha affiancato per promuovere la 308, non so se continuerà a farlo"

Nève: "Peugeot ci ha affiancato per promuovere la 308, non so se continuerà a farlo"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR , WTCR
Autore Francesco Corghi