Alfa Romeo WTCR: appuntamento "infernale" al Nordschleife

Il Team Mulsanne-Romeo Ferraris vola al Nürburgring per cercare di invertire una tendenza che storicamente è stata negativa per le Giulietta, ma positiva per il suo attuale pilota Vernay.

Alfa Romeo WTCR: appuntamento "infernale" al Nordschleife

Altro appuntamento Mondiale per la Romeo Ferraris, che al mitico Nordschleife schiererà una sola Alfa Romeo per le gare del FIA WTCR previste venerdì e sabato.

Sull'Inferno Verde vedremo all'opera il solo Jean-Karl Vernay a bordo della Giulietta Veloce griffata Team Mulsanne, dato che la wildcard Luca Filippi - come già specificato a suo tempo - non aveva inserito nel suo programma questo evento.

In passato le Alfa Romeo aveva sofferto abbastanza i 25,378km tortuosi della pista che si snoda lungo i Monti Eifel, mentre Vernay è uno che fra 2018 e 2019 aveva dato prova del suo valore quando correva con l'Audi.

"Non ero mai stato al Nürburgring prima di correrci col WTCR, anche se abito in Lussemburgo che è ad un’ora dalla pista - dice il francese - Non mi aveva mai attirato più di tanto, ma già la prima volta me ne sono innamorato perché è incredibile. E’ completamente diverso da un tracciato normale e a volte perdi il passo perché non hai l’esperienza di sempre”.

“L’anno scorso sono stato sfortunato coi Code 60 in qualifica che mi hanno poi rovinato in anticipo le gare. Ho comunque chiuso quarto partendo 15° in Gara 3, per cui alla fine ho terminato positivamente. Non vedo l’ora di tornarci, è un piacere”.

Nel frattempo c'è da pensare anche alle Giulietta che corrono nelle altre serie TCR, fra Giappone, Danimarca e Stati Uniti, con Romeo Ferraris che porta avanti il supporto a tutte le sue squadre clienti.

“Sono molto orgogliosa del lavoro che stanno facendo i nostri clienti in giro per il mondo - ha aggiunto Michela Cerruti, Operations Manager della compagine di Opera - In un anno difficile come questo 2020 vedere che i nostri ed i loro sforzi vengono ripagati con podi e vittorie per le nostre Alfa Romeo Giulietta TCR è qualcosa che ci rende fieri del lavoro che stiamo facendo".

"In più questo Mondiale 2020 richiede grandi energie da parte di tutti gli attori coinvolti, ed essere già in pista per un’altra gara dopo Zolder, soprattutto su un circuito impegnativo come il Nordschleife, rappresenta un banco prova molto duro. Sarà sicuramente triste non vedere il solito numeroso pubblico sugli spalti, ma grazie alla capillare copertura di Eurosport sia televisiva che sui social saremo in grado di essere vicini ai nostri fan".

"Team Mulsanne si presenterà sul Nordschleife con una sola vettura affidata alle esprtemani di Jean-Karl Vernay, in ossequio al programma stabilito per Luca Filippi che, iscritto come Wild Card, riprenderà il volante della sua Giulietta #25 dalla prossima gara dello Slovakiaring”.

condivisioni
commenti
BoP TCR: -20kg per le Cupra, Hyundai con nuovi parametri
Articolo precedente

BoP TCR: -20kg per le Cupra, Hyundai con nuovi parametri

Prossimo Articolo

FIA e WTCR rispondono a Hyundai: "Pari opportunità per tutti!"

FIA e WTCR rispondono a Hyundai: "Pari opportunità per tutti!"
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021