Zengő: "Vogliamo restare con un nuovo progetto"

Partito Michelisz, il team principal della squadra ungherese sta cercando di riorganizzarsi per la stagione 2016

Dopo la conferma del passaggio di Norbert Michelisz a pilota ufficiale Honda per la stagione 2016, la Zengő Motorsport si ritrova a dover ricominciare con un nuovo progetto nel WTCC.

La squadra ungherese, che ha messo "Norbi" in pista nel Mondiale anni fa, ha intenzione di restare a giocarsi le sue carte nella massima serie turismo fra i privati, come ha ammesso il team principal Zoltán Zengő in ua intervista alla TV nazionale MTV4.

"Vorremmo continuare a schierare la nostra Honda Civic dando il massimo, ci piacerebbe avere al volante un altro giovane ungherese di belle speranze - ha spiegato Zengő - Ripartiremo con un nuovo progetto. "Norbi" ci ha detto che continuerà a darci una mano sia dal lato tecnico che su quello umano; è un gesto che apprezziamo moltissimo e ci piacerebbe che il nostro nuovo pilota facesse lo stesso percorso fatto da lui".

La Civic di Michelisz era considerata da tutti la terza Honda ufficiale del WTCC lo scorso anno, tant'è che lo stesso pilota magiaro partecipava ai meeting tecnici con i ragazzi del Team Castrol. Secondo quanto riportato dal sito touringcartimes, lo sponsor MOL Group dovrebbe continuare a supportare il 31enne nativo di Mohàcs anche nella sua avventura da pilota ufficiale, dunque la Zengő Motorsport sarebbe alla ricerca di nuovi partner.

Nel 2015 diversi concorrenti sono stati impegnati al volante delle vetture preparate dalla squadra ungherese: Ferenc Ficza, Dániel Nagy, Zsolt Szabó e Norbert Tóth hanno infatti corso con loro fra European Touring Car Cup e TCR International Series, per cui non è da escludere che uno di questi ragazzi possa approdare nel WTCC.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Team Zengő Motorsport
Articolo di tipo Ultime notizie