Un cinico "Pechito" López conquista Gara 1 a Motegi

L'argentino ha bruciato Michelisz al via e si è preso il 7° successo stagionale. Tarquini 3°, bella rimonta Monteiro

I giapponesi speravano di esultare per la vittoria Honda in Gara 1 del WTCC a Motegi, ma José María López ha rovinato la festa al pubblico locale e alle Civic. L'argentino è stato davvero cinico con la sua Citroën, bruciando al via il poleman Norbert Michelisz (Zengő Motorsport) e andando ad estendere il proprio vantaggio in classifica con la settima vittoria stagionale.

La Honda può comunque sorridere per il secondo posto dell'ungherese, primo nel Trofeo Yokohama, e per il terzo di un ottimo Gabriele Tarquini (Team Castrol).

L'abruzzese ha preceduto le altre C-Elysée guidate da Ma Qing Hua, Yvan Muller, Sébastien Loeb e Mehdi Bennani (Sébastien Loeb Racing).

Ottavo un Rob Huff combattivo con la LADA Vesta TC1, davanti a Tiago Monteiro (Civic-Castrol), bravissimo a rimontare dal fondo dello schieramento con bei sorpassi. La Top10 è completata da Hugo Valente (Campos Racing), migliore dei piloti su Chevrolet RML Cruze TC1.

Undicesimo il debuttante Nicolas Lapierre (LADA), seguito dalle Chevrolet RML Cruze TC1 di Grégoire Demoustier (Craft-Bamboo), John Filippi (Campos Racing) e Stefano D’Aste (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport).

Fuori le due Cruze della ROAL Motorsport guidate da Tom Coronel e Tom Chilton, oltre alla LADA di Nicky Catsburg.

IL FILM DELLA GARA

Al via Michelisz prova subito a difendersi andando a chiudere di prepotenza López, ma lo spunto dell'argentino è migliore e riesce a mettersi dietro la Civic. Ottima partenza anche per Tarquini che sale al terzo posto, seguito dalle Citroën di Muller, Ma e Loeb, con questi ultimi due che si affiancano per le prime curve. Bravo anche Chilton che è già nono. Catsburg invece finisce in testacoda alla curva 2 e deve rientrare ai box.

López tenta subito di staccare le Honda e fa il giro record in 1.57.437, mentre Huff si prende la 10a piazza superando Lapierre, andato largo in uscita dall'ultima curva. Inizia la bella rimonta di Monteiro, il quale risale velocemente all'11° posto superando in sequenza Coronel e Lapierre.

Giro 4 e 5 da dimenticare per la ROAL Motorsport, con Coronel prima e Chilton poi che vanno fuori alla curva 5; i due stavano insidiando Valente. Monteiro inizia a pressare Huff e i due raggiungono velocemente Valente. All'inizio del giro 10 i tre sono affiancati sul rettilineo principale, con il pilota della Campos che deve cedere la sua ottava posizione alla LADA e successivamente la nona alla Honda.

Nel frattempo Muller sembra in difficoltà e viene superato dal compagno di squadra Ma al tornantino (bella staccatone da parte del cinese) nella lotta per la quarta piazza. L'alsaziano vede avvicinarsi minaccioso anche Loeb, ma si difende stringendo i denti.

López vince comodamente davanti a Michelisz e Tarquini, staccati di 3".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Motegi
Circuito Twin Ring Motegi
Piloti Gabriele Tarquini , Norbert Michelisz
Team Honda Racing Team JAS
Articolo di tipo Gara