Tom e Max Chilton, consigli... fraterni

Il britannico non ha mai corso di notte, dunque ha scambiato due parole il fratello, protagonista in F1 a Singapore

Tom e Max Chilton, consigli... fraterni
Divertimento con Max Chilton
Yvan Muller, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Mehdi Bennani, Citroën C-Elysée WTCC, Sébastien Loeb Racing
Sébastien Loeb, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team

Il britannico Tom Chilton, che nelle gare del FIA WTCC che si svolgeranno in Qatar sarà in lotta per il Trofeo Yokohama Piloti, non ha mai corso di sera, cosa che invece ha già fatto suo fratello.

Max Chilton, infatti, ha preso parte a due edizioni del GP di Singapore di F1, dunque il pilota della ROAL Motorsport ne ha approfittato per fare colazione con lui e scambiare quattro chiacchiere

"Max mi ha detto che la gara in Qatar sarà simile a Singapore come programma del weekend e visibilità - ha spiegato Tom - La difficoltà sarà mantenere il fuso orario dell'Inghilterra, soprattutto perché dovremo girare il programma WTCC Over the Line e questo non avverrà prima di mezzanotte."

Roberto Ravaglia, Campione Turismo nel 1987, come capo del suo team ha scommesso su Chilton vincente in Gara 2, sfruttando la griglia invertita.

condivisioni
commenti
López: "Vorrei chiudere facendo un regalo al team"

Articolo precedente

López: "Vorrei chiudere facendo un regalo al team"

Prossimo Articolo

D'Aste: "Ora so come si guida la mia Chevrolet"

D'Aste: "Ora so come si guida la mia Chevrolet"
Carica commenti