Tarquini arretra di 5 posizioni in griglia a Buriram

Il pilota della Honda è stato ritenuto colpevole per l'incidente con Rob Huff al via di Gara 1 a Shanghai.

Gabriele Tarquini è stato punito dal Collegio dei Commissari Sportivi del WTCC per l'incidente che lo ha visto protagonista al via di Gara 1 in Cina con Rob Huff.

Il pilota della Honda e quello della LADA stavano combattendo alla prima curva, ma le due vetture si sono agganciate e le sospensioni di entrambe sono finite K.O.

“Mi ha toccato per cinque volte pur di passarmi, alla fine mi è letteralmente entrato in macchina rompendomi la sospensione”, ha detto un furioso Huff, il quale si era precipitato subito al box del Team Castrol per parlare con l'abruzzese.

Tarquini è stato ritenuto colpevole del contatto e nella prossima gara, che si terrà a Buriram, in Thailandia, dovrà arretrare di 5 posizioni in griglia.

“Ero all’esterno e sono arrivato forse un po’ troppo velocemente - si è giustificato - Ho toccato Rob Huff che era al mio fianco, ma le ruote si sono agganciate e a me si è rotta la sospensione posteriore."

 

Sanzione Tarquini

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Buriram
Circuito Chang International Circuit
Piloti Rob Huff , Gabriele Tarquini
Team Honda Racing Team JAS , Lada Sport
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag crash, honda, incidente, lada, wtcc