Ravaglia: "Incoraggiante l'inizio con la Cruze"

Il ritardo di consegna della vettura però non ha permesso di coprire tutti i km previsti alla ROAL

Ravaglia:
Si è concluso positivamente il primo test della nuova RML Cruze WTCC della ROAL Motorsport. Il primo esemplare della nuova berlina americana, realizzata dalla RML, ha effettuato due giorni di collaudi sulla pista di Valencia, in Spagna, con il pilota inglese Tom Chilton. Il team aveva previsto di percorre 750 km con la nuova Cruze, nei tre giorni di test pre-campionato del Mondiale Turismo-WTCC. Il ritardo della consegna della vettura e un problema al sistema di fissaggio dell'ala posteriore hanno ridotto le prove a una sola giornata, nella quale Tom Chilton ha completato un centinaio di km. Malgrado i contrattempi, la RML Cruze ha evidenziato un potenziale certamente interessante con prestazioni molto vicine alla concorrenza. Roberto Ravaglia, responsabile team ROAL Motorsport: "Una trentina di giri in due giorni è niente in confronto ai sei mesi di prove svolte dalla Citroen e ai due della Honda. Il primo collaudo della nuova Cruze mi ha comunque soddisfatto, intendo in generale. È ancora tutta da sviluppare e mettere a punto, ma il dato confortante è che la Cruze ha risposto bene alle prime modifiche delle regolazioni. Non siamo distanti dai rivali quanto a prestazioni, considerando che quello di Valencia è stato poco più che un rodaggio. E, nonostante il poco tempo, abbiamo raccolto parecchie informazioni. Sì, l'inizio è stato incoraggiante". In occasione dei test FIA WTCC a Valencia, le vetture della nuova categoria TC1 sono state più veloci di oltre 6 secondi a giro – equivalenti a un secondo e mezzo a km – rispetto alle precedenti Super2000.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Tom Chilton
Articolo di tipo Ultime notizie