Muller: "Non mi aspettavo di poter vincere!"

In un weekend piuttosto complicato il francese della Citroën centra il successo numero 46 nel Mondiale.

Vittoria numero 46 per Yvan Muller nel WTCC. Il francese è tornato al successo a Shanghai, dove ha contribuito alla conquista del Mondiale Costruttori della Citroën.

Per quanto riguarda quello piloti, invece, l'alsaziano ora è a -75 da José María López, ma oggi si pensa solo alla festa con il team.

"Non mi aspettavo assolutamente di vincere! Dopo le Libere avevo paura di finire fuori dalla Top10, figuratevi se pensavo di entrare in Q3. In Gara sono partito bene in entrambe le occasioni, ho trovato gli spazi per superare e tutto ha girato a mio favore. Sono contento per la Citroën, si è meritata il secondo Titolo Costruttori semplicemente perché è la squadra migliore. Anche “Pechito” è stato bravo ed è vicino al suo secondo Titolo, ma ringrazio tutti quelli che lavorano per noi dietro le quinte perché senza di loro non saremmo qui.”

“In Gara 2 Tarquini era più veloce di me fin dal via, io mi sono concentrato nella gestione delle gomme e alla fine l’ho ripreso. Al termine del lungo rettilineo mi ha chiuso all’interno, ma io ho sfruttato l’incrocio di traiettoria in uscita dalla curva 14 per passarlo; era l’unica possibilità che avevo e fortunatamente l’ho sfruttata bene.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Shanghai
Circuito Shanghai International Circuit
Piloti Yvan Muller
Articolo di tipo Commento