Libere 2: quattro Chevrolet in vetta

Libere 2: quattro Chevrolet in vetta

Miglior tempo di Muller con quasi mezzo secondo di gap su Huff. Seguono Menu e O’Young

La seconda sessione di prove libere della tappa monzese del WTCC si è conclusa con un poker di Chevrolet Cruze in cima alla lista dei tempi. Dopo il primato di Huff nella prima sessione è stato il compagno di squadra Yvan Muller ad ottenere il miglior crono con un tempo di 1:58.540 alla media di 175,93 km/h. Il campione in carica ha inflitto un distacco di ben 0,463 decimi allo stesso Huff, mentre Alain Menu ha girato in 1:59.408. A conferma che la Cruze dovrebbe essere la vettura più veloce sul veloce tracciato brianzolo c’è il quarto tempo assoluto dell’indipendente Darryl O’Young della Bamboo Engineering, che con la Cruze privata alla seconda uscita dopo Zolder ha fermato il cronometro in 1:59.551. Il migliore degli altri marchi è stato Tiago Monteiro su Seat Leon TDI, ultimo a scendere sotto il muro dei 2:00. Sesto con 2:00.106 c’è Gabriele Tarquini, seguito da un terzetto di piloti BMW: Kristian Poulsen (2:00.432), Tom Coronel (2:00.695) e Norbert Michelisz (2:01.413). Chiude la top 10 delle libere 2 il 16enne iberico Pepe Oriola, che ha girato in 2:01.486 su Leon TDI. E’ stata questa la prima volta del 2011 che le vetture WTCC hanno girato a Monza sotto i 2:00. C’era riuscito solo lo stesso Muller nei test di giovedì.

WTCC - Monza - Libere 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Yvan Muller , Rob Huff , Alain Menu
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag produzione