Monteiro: "Nel 2016 possiamo fare un bel salto"

Il portoghese è convinto che la Honda possa essere competitiva con gli aggiornamenti della prossima stagione

Tiago Monteiro è stato l'unico pilota Honda ufficiale a riuscire a vincere nel 2015 con la Civic del Team Castrol. Il portoghese al momento non si è potuto esprimere su quello che sarà il proprio futuro nel WTCC, ma parlando a touringcartimes ha comunque fatto un quadro della situazione che in casa giapponese hanno sul tavolo per il 2016.

"Sono ottimista in vista della prossima stagione. La speranza è di poter lottare fin dall'inizio dell'anno, ma bisognerà fare attenzione soprattutto al fatto che nel 2016 la gara principale sarà la seconda", ha dichiarato Monteiro.

"Nel 2015 siamo riusciti a migliorare prendendo la direzione giusta, in alcune piste siamo stati in posizioni buone. Sono contento di questa evoluzione, ma sicuramente vogliamo di più. Abbiamo scoperto alcune cose da migliorare sulla vettura che ad occhio nudo non si vedono, ma che se risolte nel giusto modo ci daranno una mano in futuro. Penso che in questo inverno Honda farà un grande salto di qualità".

Per quanto riguarda il futuro, Monteiro dovrebbe essere confermato al volante della Civic, mentre Gabriele Tarquini molto probabilmente verrà sostituito da Rob Huff e Norbert Michelisz verrà inserito come terzo pilota ufficiale.

Tiago, però, è tranquillo: "Sono in questa squadra da tre anni e mezzo ormai, ovvero da quando fui chiamato a fine 2012. So che ci sono ancora molte cose da fare se vogliamo migliorare, ma tutto dipende da Honda e le decisioni su ogni questione le prenderanno loro".

Al momento nulla è ancora stato confermato, ma a giorni dal Giappone dovrebbero giungere i comunicati ufficiali.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Tiago Monteiro
Articolo di tipo Ultime notizie