Monteiro: "In Qatar voglio riscattare Buriram"

Il portoghese della Honda non ha digerito l'esclusione thailandese, ma a Losail si presenta molto motivato

Il portoghese Tiago Monteiro è rimasto deluso per l'esclusione da Gara 2 del FIA WTCC in Thailandia, ma ora c'è il Qatar e la sua priorità è rifarsi.

Il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team era infatti riuscito a vincere il secondo round andato in scena al Chang International Circuit, ma per una infrazione al regolamento tecnico si è visto escluso dalla classifica finale; inoltre il ricorso da parte della squadra è stato ritirato per ancanza di prove.

Monteiro si è dunque recato a Losail voglioso di rifarsi e più forte, almeno stando alle sue parole: "Purtroppo con l'esclusione in Thailandia abbiamo perso tanti punti e questo è un grandissimo dispiacere per me e per il team. Ora è tutto alle spalle e qui in Qatar mi sento ancora più forte mentalmente; voglio concludere bene la stagione, anche se sono consapevole della grande sfida che mi aspetta."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Losail
Sub-evento Giovedì prove libere
Circuito Losail International Circuit
Piloti Tiago Monteiro
Team Honda Racing Team JAS
Articolo di tipo Ultime notizie