Modificato il tracciato di Marrakech

Hermann Tilke ha progettato una parte di pista semi-permanente che verrà utilizzata dal prossimo anno

Sono già iniziati i preparativi per la prossima FIA WTCC Race of Morocco che si terrà il 7-8 maggio 2016.

Gli organizzatori hanno dato il via ad una ristrutturazione del Circuit Moulay El Hassan, che dal prossimo mese potrà vantare una parte semi-permanente classificata come "FIA Grade II".

Lo studio del progettista Hermann Tilke ha sviluppato un progetto di tracciato che si snoderà lungo le strade di Marrakech, con differente layout nelle zone di hotel e paddock.

Aly Horma, promoter dell’evento, ha detto: “Volevamo aggiornare la pista per dare al pubblico più spettacolo, ma allo stesso tempo mantenendo alti i livelli di sicurezza garantendo meno rischi per squadre e zone alberghiere. Il governo locale ha supportato il progetto fin da subito.”

Ora la pista misurerà 3Km (contro i 4,6 precedenti) e manterrà le mura della città marocchina e i monti Atlas come sfondo. Diventando tracciato semi-permanente, qui si potranno svolgere altre manifestazioni motoristiche durante l’anno, come sempre grazie all’organizzazione del governo locale e dei club sportivi della zona.

Horma ha anche confermato che a supporto della FIA WTCC Race of Morocco verrà inserito nel programma il GT Tour francese; è la prima volta che vetture di questa categoria corrono a Marrakech. “Siamo molto entusiasti di questa novità e penso che anche il pubblico marocchino si divertirà.”

Marrakech fa parte del calendario del WTCC dal 2009.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie