Michelisz: "Ottima rimonta da sfavoriti"

L'ungherese ha recuperato parecchie posizioni a Shanghai dopo una Qualifica deludente.

Norbert Michelisz è stato autore di un bel recupero nella prima gara del WTCC in Cina, dopo una sessione di Qualifica non bellissima.

Dopo aver interrotto l'egemonia della Citroën in Qualifica a Motegi, il pilota della Zengő Motorsport sperava di continuare con questi risultati anche allo Shanghai International Circuit.

Purtroppo la sua Honda Civic gravata di 40Kg di zavorra non è riuscita ad andare oltre la Q1, terminando al 15° posto.

Senza darsi per vinto, Michelisz ha lottato per rimontare; nel corso dell'ultimo giro di Gara 1 è riuscito a raggiungere e superare Nicolas Lapierre, tagliando il traguardo 6°.

"Vista la nostra posizione in griglia dovevamo prenderci qualche rischio con il set-up, e la cosa ha pagato - ha detto l'ungherese - In Gara 1 avevo un'ottima vettura, poi sono stato favorito anche dagli incidenti e ho recuperato dal 15° al 6° posto. Sono molto ottimista per il futuro perché con 40Kg in più, su un circuito non certamente adatto alla nostra Civic, alla fine ho ottenuto delle ottime performances."

Dopo i round 19&20 Michelisz è sempre leader nel Trofeo Yokohama Piloti con 25 punti di margine su Mehdi Bennani.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Shanghai
Circuito Shanghai International Circuit
Piloti Norbert Michelisz
Articolo di tipo Commento