Michelisz: "L'anno prossimo voglio lottare per il Titolo"

L'ungherese può conquistare il Trofeo Yokohama in Qatar, ma pensa di meritare di più per il 2016

Il Titolo Piloti del WTCC è già stato assegnato, ma l'ultima gara di Losail rappresenta la resa dei conti per quanto riguarda il Trofeo Yokohama, dedicato ai concorrenti indipendenti.

Attualmente in lotta ci sono Norbert Michelisz e Mehdi Bennani, con l'ungherese che nelle ultime uscite ha visto assottigliarsi a 7 lunghezze il margine dal marocchino. Il ragazzo della Zengő Motorsport è convinto che in Qatar possa riuscire a piazzare la sua Honda Civic davanti all'avversario, come accaduto più volte nella stagione.

"Per il Trofeo Yokohama Piloti sono in una buona posizione, quando lotti per un campionato per tutto l'anno è una sensazione bella e sai che devi dare tutto fino alla fine - ha detto Michelisz - Questo 2015 per noi è stato di alti e bassi, per questo vorrei terminare vincendo qualcosa. In questi mesi ho capito che il Trofeo Yokohama è alla nostra portata, quindi voglio sfruttare la chance che ho. Vincemmo anche nel 2012 e fu speciale, ma fare il bis lo sarebbe altrettanto."

Arrivati al termine dell'anno, però, gli occhi si focalizzano anche su quello che sarà il 2016: "Quest'anno la lotta con Mehdi è stata bellissima e mi sono divertito tanto. Penso che tutto ciò mi abbia fatto crescere e come pilota abbia messo assieme ulteriori possibilità per avere una chance di vincere con qualcuno che te ne dia l'occasione. Ho già detto tante volte che vorrei conquistare il Mondiale. La Zengő Motorsport è un team che lavora duramente assieme alla Honda per migliorare la vettura, a me piacerebbe potermi giocare le mie carte di vittoria del Titolo l'anno prossimo."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Losail
Circuito Losail International Circuit
Piloti Norbert Michelisz
Team Zengő Motorsport
Articolo di tipo Ultime notizie