Matton: "Mondiale meritato per il gran lavoro di tutti"

Il Team Principal della Citroën elogia la squadra, López, Muller, Loeb e Ma Qing Hua per il Titolo ottenuto in Cina.

Yves Matton (Team Principal della Citroën Total WTCC) ha elogiato i suoi piloti dopo le gare del WTCC in Cina, dicendosi ovviamente contento del secondo Mondiale Costruttori conquistato dalla sua squadra.

Matton si è unito al team del Mondiale Turismo nel 2014 dopo gli anni d’oro nel World Rally Championship. A Shanghai le Citroën hanno trionfato ancora con José María López e Yvan Muller, che assieme a Sébastien Loeb e Ma Qing Hua hanno contribuito al successo di tutta la squadra.

“Debbo ringraziare i miei piloti, senza il loro lavoro e il fair play nulla sarebbe stato possibile. Sono convinto di essere nel miglior team del mondo con la vettura più forte, ma la guidano i piloti quindi è merito loro. Ringrazio soprattutto Yvan Muller, è stato il primo ad unirsi a noi ed è grazie a lui se siamo diventati ancora Campioni, nonostante gli avversari si siano avvicinati. È stato fatto un gran lavoro da parte di tutti in oltre due anni, cito anche quelli che sono a casa, in fabbrica. Anche se non li vedete qui con noi o in TV, è grazie a loro se siamo vincenti.”

“I piloti resteranno con noi? Prima finiamo la stagione e poi pensiamo all’anno prossimo. José ha 75 punti di vantaggio a due eventi dalla fine e nulla è deciso. “Pechito” è il favorito, ma i piloti sono liberi di fare la propria gara come credono e spero di vederli lottare come oggi. Gara 2 è stata un bello spot per il motorsport, con Gabriele Tarquini e José all’inseguimento di Yvan. Spero che le ultime quattro gare dell’anno siano come questa.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Shanghai
Circuito Shanghai International Circuit
Piloti Sébastien Loeb , Yvan Muller , Ma Qing Hua
Articolo di tipo Commento