L'ultima pole stagionale è di Huff

L'ultima pole stagionale è di Huff

Tripletta Chevrolet favorita dalla penalizzazione di Michelisz, che sarebbe stato secondo

Dopo aver dominato i test di giovedì e le prove libere, ieri Robert Huff si era fatto scappare il miglior tempo nella Q1 del round conclusivo del WTCC a Macao. Oggi però è tornato ad essere imprendibile, conquistando la sua seconda pole position stagione, dopo quella portata a casa a Brno. La vera sorpresa della giornata però è stata Norbert Michelisz, che nel suo ultimo giro lanciato ha portato la sua Seat Leon TDI in prima fila, realizzando un ottimo tempo. Peccato solo che l'ungherese sia stato penalizzato di 5 posizioni in griglia, quindi scatterà dalla settima piazza. La sua penalizzazione ha fatto un grande regalo alla Chevrolet: davanti a tutti al via infatti ci saranno tre Cruze, con Yvan Muller in seconda posizione ed Alain Menù in terza. La Casa americana non poteva chiedere di meglio visto che le mancano solo 8 punti per conquistare matematicamente anche il titolo costruttori. A completare la seconda fila ci sarà invece Tiago Monteiro, parso piuttosto a suo agio in tutto il weekend sulle stradine di Macao, che si è piazzato davanti alla BMW di Augusto Farfus e all'altra Seat del campione del mondo uscente Gabriele Tarquini. Targata Chevrolet anche la pole position tra gli Indipendenti, con Darryl O'Young che è riuscito a piazzarsi al nono posto con la sua vettura preparata dalla Bamboo Engineering.

WTCC - Macao - Q2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Rob Huff
Articolo di tipo Ultime notizie