López: "Dal 2017 dovrò cercarmi un'altra squadra"

condivisioni
commenti
López:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
20 nov 2015, 18:29

L'argentino difficilmente resterà un uomo Citroën, ma ha comunque voluto ringraziare il team per i successi

Citroën World Touring Car team auto di Yvan Muller, Sébastien Loeb, Ma Qing Hua, Jose Maria Lopez
Partenza: Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team al comando
Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team and Sébastien Loeb, Citroën
Il campione 2015 Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Il campione 2015 Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team

La scelta della Citroën di abbandonare il WTCC continua a far parlare, soprattutto i diretti interessati. Dopo le parole di Loeb, il quale ieri non ha rinunciato a lanciare qualche frecciatina al team francese, oggi è stata la volta nientemenoché del Campione del Mondo, José María López.

"Pechito" ha deciso di restare al volante della C-Elysée anche per il 2016, ma dall'annata successiva dovrà pensare a qualcos'altro, come lui stesso ha detto a motorsport.com

"Per ora ho un contratto annuale, poi vedremo cosa accadrà nel 2017, ma difficilmente resterò con Citroën dato che abbandoneranno il WTCC - ha dichiarato l'argentino - Non vedo molte alternative, a meno che non mi offrano qualcosa di particolare; la loro priorità oggi è il rally e questa non è certamente la mia disciplina."

Chiaro che la decisione de "Le Double Chevron" abbia preso in contropiede anche lui, che ha comunque voluto rimanere anche per la prossima stagione: "Sinceramente non pensavo di dover andare via, l'idea di tutti quanti era di raggiungere l'accordo non appena fossimo stati sicuri di aver vinto i Titoli Piloti e Costruttori."

Infine López non manca di ringraziare chi lo ha portato sul tetto del mondo nella categoria turismo: "Sono molto contento di fare un altro anno con Citroën, per me tutti i ragazzi della squadra sono una famiglia e farne parte è un privilegio. Quello che ho vinto è stato grazie alla vettura che mi hanno messo a disposizione, per due anni abbiamo dominato e il lavoro è stato più facile per tutti."

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Piloti José María López
Team Citroën World Touring Car Team
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie