Huff: "La Vesta è una vera TC1 e posso fare bene"

Un anno fa il britannico regalò la prima vittoria alla LADA e oggi si presenta carico per il weekend di Shanghai.

Un anno fa Rob Huff regalò la prima storica vittoria alla LADA Sport, conquistando il successo a Pechino con la Granta TC1. Oggi il britannico arriva a Shanghai armato della nuova Vesta, con la quale è già salito per due volte sul podio; i ricordi del 2014 non sono ancora scemati, ma il futuro sembra roseo.

In Cina hai regalato alla LADA la prima vittoria, conquistando il successo a Pechino nel 2014. Quanto fu importante quel risultato per voi e che ricordi hai?
“Fummo più sorpresi noi di tanti altri, ma questo è il bello della griglia invertita in Gara 2 del WTCC. Dà la possibilità ad altri piloti di mettersi in luce e noi sfruttammo perfettamente un circuito stretto dove era difficile sorpassare. Venivamo dal 2° posto in Argentina e vincere all’evento successivo fu fantastico.”

Un anno dopo pensi che la LADA possa ripetersi anche a Shanghai?
“Ora abbiamo la nuova Vesta, che rispetto alla Granta è un bel passo avanti; ora guido una vera TC1. Quest’anno abbiamo migliorato lentamente e ci siamo guadagnati posti in griglia. Il primo podio in Russia, nella nostra gara di casa, è stato fantastico. Poi c’è stata la rimonta in Giappone partendo dal 13° posto, il che dimostra che la vettura è molto migliorata. Ci serve comunque altro tempo per provare e crescere, comunque ultimamente siamo riusciti a stare davanti.”

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Shanghai
Circuito Shanghai International Circuit
Piloti Rob Huff
Articolo di tipo Intervista