Curitiba, Gara 1: Muller nella tripletta Chevrolet

Settima vittoria stagionale per l'alsaziano che precede Menu e Huff con Tarquini quarto

Curitiba, Gara 1: Muller nella tripletta Chevrolet
Yvan Muller ha messo un altro tassello al terzo mondiale piloti consecutivo: a Curitiba ha conquistato in Gara 1 la settima vittoria stagionale partendo dalla pole position. Il francese, però, non è riuscito a scrollarsi di dosso i due compagni di squadra nel team ufficiale Chervolet che gli sono rimasti attaccati al retrotreno, sperando in un errore del francese. La Casa del cravattino coglie un'altra tripletta con Alain Menu ad appena tre decimi da Muller, mentre Rob Huff si è dovuto accontentare del terzo posto. L'ottavo appuntamento del WTCC, che si disputa in Brasile, gioca a favore di Yvan Muller che incrementa di altri dieci punti il suo vantaggio su Rob Huff: il francese ha 275 punti nel carniere contro i 245 dell'inglese. Alla fine sono state rispettate le gerarchie della Casa, senza che i piloti ufficiali si siano dati battaglia, pur avendo la libertà di gestirsi liberamente la corsa. Alle spalle delle tre Cruze ufficiali è riemerso Gabriele Tarquini con la Seat Leon WTCC: l'abruzzese ha limitato il distacco a meno di tre secondi, riuscendo a precede la coppia di piloti del bamboo Engineering con Michel Nykjaer davanti ad Alex MacDowell. Positiva la corsa di Darryl O'Young settimo con la Seat Leon WTCC che ha preceduto le due Bmw 320 TC di Tom Coronel e Norbert Michelisz. L'ungherese è stato autore di una bella rimonta, con uno spettacolare sorpasso su Pepe Oriola che ha capitanato una tripletta di Seat completata anche da Monje e Dudukalo. Stefano D'Aste è stato punito con un drive through per un contatto con Franz Engstler, mentre Tom Bordaman ha usato le maniere forti su Mehdi Bennani. Hanno fatto poca strada anche Tiago Monteiro (Seat) e Alberto Cerqui (BMW) che sono venuti a contatto nelle prime fasi: il portoghese non è riuscito nemmeno a tornare ai box con la ruota anteriore sinistra aperta.

WTCC - Curitiba - Gara 1

condivisioni
commenti
Muller: "Menu migliora guardando la mia telemetria!"
Articolo precedente

Muller: "Menu migliora guardando la mia telemetria!"

Prossimo Articolo

Curitiba, Gara 2: Huff riapre la partita mondiale

Curitiba, Gara 2: Huff riapre la partita mondiale
Carica commenti