Bennani: "Con la Citroën vorrei lottare per il Mondiale"

Il marocchino ha rinnovato con la Sébastien Loeb Racing e spera di poter crescere ancora anche nel 2016

Mehdi Bennani in Qatar sarà uno degli osservati speciali, e non solo perché si gioca il Trofeo Yokohama contro Norbert Michelisz.

Il marocchino ha appena siglato il rinnovo con la Sébastien Loeb Racing, dunque anche l'anno prossimo lo vedremo nel WTCC al volante della Citroën C-Elysée, con la quale vuole prima terminare bene il 2015.

"E' la seconda gara dell'anno che si svolge in un paese arabo, dunque mi piacerebbe ad ottenere un bel risultato, magari proprio come sono riuscito a fare a Marrakech - ha dichiarato Bennani - Quando debuttai nel WTCC fui accolto benissimo, farò lo stesso con Nasser Al-Attiyah, che sarà con noi per la prima volta e spero si divertirà. Con Michelisz ho lottato per tutto l'anno, è una persona che ammiro e un pilota di talento, vedremo chi la spunterà. Gli spettatori potranno godersi una lotta per un Titolo, essere fra i protagonisti è bellissimo."

"Correre nel WTCC mi piace tantissimo e come avete visto, l'evento di Marrakech è stato uno dei più belli della stagione. Tutte le persone del mio paese non vedono l'ora che si corra anche nel 2016, penso che ci sarà nuovamente una grandissima lotta in pista. Personalmente vorrei battagliare per il Mondiale, vedremo come andranno le cose."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Losail
Circuito Losail International Circuit
Piloti Mehdi Bennani
Articolo di tipo Ultime notizie