Volvo vince il MAC3 in Qatar contro una Honda malmessa

Björk, Muller e Catsburg hanno regalato il successo alla Polestar Cyan Racing nella prova a cronometro di Losail precedendo le Civic WTCC di Guerrieri, Michigami e Michelisz, con quest'ultimo rallentato da problemi ai freni.

Volvo vince il MAC3 in Qatar contro una Honda malmessa
Thed Björk, Polestar Cyan Racing, Volvo S60 Polestar TC1
Ryo Michigami, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Esteban Guerrieri, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Norbert Michelisz, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Yvan Muller, Polestar Cyan Racing, Volvo S60 Polestar TC1

La Polestar Cyan Racing ha vinto il Manufacturers Against The Clock del WTCC in Qatar battendo agevolmente la Honda Racing.

Per le tre Volvo S60 TC1 condotte da Thed Björk, Yvan Muller e Nicky Catsburg in realtà la prova a cronometro è stata semplice come bere un bicchier d'acqua, dato che il problema che aveva colpito la Civic WTCC di Norbert Michelisz in Qualifica non è stato risolto dai tecnici della JAS Motorsport in tempo per effettuare i due giri del tracciato di Losail ad alta velocità.

L'ungherese, Esteban Guerrieri e Ryo Michigami hanno completato le tornate previste a passo d'uomo per non correre rischi e prendere almeno i punti costruttori che mantengono Honda ancora in lizza per il titolo.

Le tre Volvo invece non hanno accusato alcun tipo di noia e il trio del team svedese conquista il bottino pieno grazie al crono di 4'15"188.

condivisioni
commenti
Spettacolare pole position di Guerrieri in Qatar, Michelisz solo 11°

Articolo precedente

Spettacolare pole position di Guerrieri in Qatar, Michelisz solo 11°

Prossimo Articolo

Chilton sconfigge Bennani nella Opening Race in Qatar

Chilton sconfigge Bennani nella Opening Race in Qatar
Carica commenti