Valente: "Tarquini? Sono 10 ingegneri in un'unica persona!"

Il francese è rimasto a bocca aperta nel vedere quanta esperienza ha il suo nuovo compagno di squadra in LADA.

Hugo Valente ha già capito di che pasta è fatto il suo nuovo compagno di squadra Gabriele Tarquini. Il francese è stato infatti ingaggiato dalla LADA Sport assieme all'abruzzese per prendere parte alla stagione 2016 del WTCC con la Vesta TC1.

Essendo il più giovane della squadra (nella quale c'è anche Nicky Catsburg), Valente è consapevole che potrà crescere molto con al suo fianco un pilota esperto come Tarquini. In queste prime settimane di lavoro con i russi, il transalpino è rimasto a bocca aperta nel sentire parlare il "Cinghiale" sul piano tecnico.

"E' incredibile, conosce tutto dell'auto, dal motore al telaio, è come avere 10 ingegneri racchiusi in un'unica persona - ha detto Valente - Quando ci siamo trovati a Magny-Cours per i primi test ho preso nota di tutto ciò che Gabriele diceva, sembravo un giornalista!"

L'anno scorso, però, i due furono protagonisti di un acceso diverbio per un contatto avvenuto a Shanghai; ormai la cosa è acqua passata, come già aveva spiegato Tarquini un paio di settimane fa nell'intervista esclusiva che ci aveva concesso.

"Quel che è successo fra noi appartiene al passato - ha chiarito anche Valente - Dobbiamo essere professionali e adulti. Siamo due teste calde, su questo non c'è dubbio; il suo soprannome è "Cinghiale" per la grinta che mette in pista, ma nella vita è una persona davvero squisita e divertente. A Shanghai ci siamo ritrovati entrambi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Ora siamo consapevoli che dobbiamo dare il massimo per la nostra nuova squadra, aiutando il team a crescere. Farci la guerra non serve a nessuno".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Gabriele Tarquini , Hugo Valente
Team Lada Sport
Articolo di tipo Intervista