Valente: "Lo Slovakia Ring è favorevole alla mia Vesta TC1, posso fare bene"

condivisioni
commenti
Valente:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
14 apr 2016, 14:41

Anche se è appena arrivato in LADA, Hugo Valente ha molta voglia di mettersi in mostra allo Slovakia Ring nonostante abbia ancora molto da fare per crescere.

Nonostante sia ancora un po' indietro coi lavori, Hugo Valente è molto determinato a fare bene allo Slovakia Ring, dove domenica si correranno i round 3 & 4 del WTCC 2016.

Il pilota della LADA Sport deve ancora prendere bene le misure alla sua Vesta TC1, una vettura che però dovrebbe adattarsi bene al layout della pista slovacca e che per questo dà grandi motivazioni al francese.

"Nel 2015 in Slovacchia riuscii a guadagnare molti punti, quindi spero di ripetere la cosa anche in questo weekend - ha dichiarato Valente - Purtroppo dalla mia non ho molta esperienza perché sono ancora giovane, ma dico che lo Slovakia Ring mi piace molto perché è lungo e ha curvoni veloci. Bisogna fare molta attenzione in questi punti, così come nelle salite, per non perdere tempo; il secondo settore è quello che rischia di penalizzarti di più perché è il più lungo e ricco di parti tecniche.

"Sto ancora imparando a conoscere la mia LADA Vesta e cerco di adattare il mio stile di guida al mezzo. In Francia abbiamo preso qualche punto in un weekend difficile, quindi credo che allo Slovakia Ring si possa fare molto di più perché è una pista favorevole a noi".

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Slovakia Ring
Sotto-evento Presentazione
Location Slovakia Ring
Piloti Hugo Valente
Team Lada Sport
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Preview