Ufficiale: salta la Thailandia. Citroën, López e Bennani i Campioni 2016

Come si vociferava da tempo le gare di Buriram non si svolgeranno, per cui i titoli mondiali vengono ufficialmente assegnati a Citroën Total WTCC, José María López e Mehdi Bennani.

La voce girava ormai da tempo e oggi il Consiglio Mondiale della FIA ne ha dato l'ufficialità: le gare del WTCC in Thailandia non si faranno e il calendario 2016 sarà solamente di 11 eventi.

I problemi economico-organizzativi sorti tra Eurosport Events (promoter del WTCC) e Royal Automobile Association of Thailand (promoter della gara) avevano portato François Ribeiro (capo dell'azienda francese che organizza la massima serie turismo) a presentare alla FIA la richiesta di togliere Buriram dalla lista delle gare di questa stagione.

Nella riunione svoltasi oggi a Parigi la decisione è stata presa ufficialmente, dunque il WTCC si concluderà a fine novembre in nottura sotto le luci del Qatar.

Con questa decisione vengono anche confermati matematicamente i titoli mondiali del 2016: Citroën Total WTCC e José María López si portano a casa rispettivamente quello Costruttori e quello Piloti, mentre Mehdi Bennani il WTCC Trophy riservato ai concorrenti privati.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Circuito Chang International Circuit
Articolo di tipo Ultime notizie