Tutti i dettagli del WTCC Trophy per i privati

Nel 2016 la categoria indipendenti cambia nome e avrà un premio in denaro di ben 500.000€

I piloti privati che prenderanno parte alla stagione 2016 del FIA WTCC potranno darsi battaglia in una Classe a loro riservata che porterà al vincitore un premio in denaro più cospicuo rispetto al passato.

Da quest'anno la categoria si chiamerà WTCC Trophy: per rientrarvi, i piloti non dovranno avere un supporto diretto di un costruttore, ma saranno in pista a vedersela contro i rivali delle squadre ufficiali, seguendo tutti lo stesso regolamento tecnico e sportivo.

Per aiutare i piloti del WTCC Trophy, i team si divideranno un premio di 500.000€, ovvero il doppio rispetto a quello che avevano a disposizione nel 2015, oltre che un pacchetto promozionale che include visibilità sul sito ufficiale www.fiawtcc.it, spazi dedicati su Eurosport e l'opportunità di partecipare a numerose iniziative promozionali.

François Ribeiro, capo di Eurosport Events (promoter del WTCC), ha dichiarato: "I piloti privati sono molto importanti per il WTCC, per questo dobbiamo incoraggiarli e aiutarli a partecipare alla serie. Senza stare a pensare ai numeri, abbiamo visto gente come Bennani, Michelisz e Valente in lotta costantemente per un posto sul podio assoluto e la decisione di Honda di ingaggiare Michelisz come concorrente ufficiale per il 2016 è la prova che i costruttori osservano attentamente chi corre nel WTCC Trophy alla ricerca dei futuri protagonisti".

I partecipanti al WTCC Trophy prenderanno punti in ciascuna gara secondo la seguente scala: 10-8-6-5-4-3-2-1. Inoltre un punto verrà assegnato al concorrente del WTCC Trophy che otterrà la pole position e qualifica e un punto andrà a chi siglerà il giro più veloce in gara.

I primi tre di ogni evento saliranno sul podio di categoria; il vincitore presenzierà alla conferenza stampa post-gara.

Le squadre private, invece, verranno inserite nella classifica del WTCC Teams’ Trophy, con le prime due vetture che potranno accumulare punti in ogni gara, sempre la seguente scala: 10-8-6-5-4-3-2-1.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie