Tarquini: "Weekend da dimenticare in fretta, penso già all'Argentina"

In Portogallo la LADA Vesta TC1 di Gabriele Tarquini ha sofferto fin dalle prime prove e l'abruzzese preferisce pensare già al futuro.

Dalle stelle alle stalle. Reduce dall'incredibile weekend del WTCC a Mosca, probabilmente Gabriele Tarquini non si sarebbe mai aspettato di soffrire così tanto a Vila Real.

Purtroppo fin dal venerdì la sua LADA Vesta TC1 ha accusato alcuni problemi che né il team e né il "Cinghiale" sono riusciti a risolvere.

Dopo aver saltato parte delle libere, in qualifica l'abruzzese non è andato oltre la Q1, mentre in gara, nonostante due buone partenze, la zona punti è rimasta lontanissima.

"Non è stato un buon weekend per me, da quando siamo arrivati ho lottato con l'auto cercando di trovare soluzioni ai problemi, ma senza riuscirci", ha commentato Tarquini, che dall'alto della sua esperienza sa che episodi del genere vanno subito messi alle spalle - A questo punto non resta che guardare avanti e pensare già all'Argentina, dove spero che le cose vadano meglio".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento VIla Real
Circuito Circuito Internacional de Vila Real
Piloti Gabriele Tarquini
Team Lada Sport
Articolo di tipo Intervista