Sostituito il motore a Björk, Volvo #62 in fondo alla griglia nella Opening Race

Inizia male il weekend di Budapest per la Polestar Cyan Racing, costretta a sostituire il motore sulla Volvo S60 TC1 di Thed Björk per il problema avuto in Slovacchia.

Neanche il tempo di incominciare che già c'è la prima doccia fredda per la Polestar Cyan Racing: Thed Björk sarà costretto a partire dal fondo nella Opening Race del WTCC che si svolgerà domenica all'Hungaroring.

Durante i test andati in scena questa mattina, il pilota svedese era riuscito a completare solo un paio di giri al volante della sua Volvo S60 TC1.

Una volta avviato il motore, infatti, i tecnici della Polestar si erano accorti che qualcosa non andava, dunque hanno lavorato per gran parte dei 30' di prove cercando di sistemare le cose e mandando in pista Björk solo nel finale.

Proseguendo le indagini, la squadra svedese ha dovuto prendere la sofferta decisione di sostituire il motore sulla Volvo #62 prima delle prove libere di domani, incappando nell'inevitabile sanzione di dover scattare dal fondo dello schieramento nella prima gara del weekend.

"Siamo arrivati in Ungheria a pochi giorni dalle gare in Slovacchia e non c'è stato il tempo di scoprire se c'erano problemi particolari alla vettura, che poi sono saltati fuori nei test di questa mattina", ha spiegato Alexander Murdzevski Schedvin, responsabile di Polestar Motorsport.

"Il team ha deciso di cambiare il motore, accettiamo questa situazione, d'altra parte siamo solo all'inizio del nostro progetto e abbiamo tanto ancora da imparare".

Stando a quanto è emerso dalle verifiche, i danni al motore sono stati causati dai detriti e dall'erba incastratisi nella presa d'aria della Volvo di Björk durante gli ultimi giri di gara allo Slovakia Ring. Le temperature si erano innalzate parecchio, tant'è che anche nel parco chiuso i commissari avevano trovato una irregolarità al restrittore, proprio dovuta alla dilatazione del metallo per l'elevato calore (con conseguente squalifica di Björk dalle classifiche finali).

La sostituzione del motore sulla Volvo S60 di Björk non comporterà alcuna penalità per quanto riguarda la griglia della Main Race dell'Hungaroring, per la quale varrà il risultato ottenuto da Thed nelle qualifiche.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Budapest
Sub-evento Venerdì
Circuito Hungaroring
Piloti Thed Björk
Team Polestar Cyan Racing
Articolo di tipo Ultime notizie