Rob Huff agguanta la pole position in Ungheria

All'Hungaroring ottima prestazione del britannico con la Citroën, seguito da Bennani e da un sorprendente Guerrieri. Volvo in Top5 con Catsburg e Girolami, male le Honda, pole della Opening Race a Filippi.

Rob Huff agguanta la pole position in Ungheria
Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-Elysée WTCC
Esteban Guerrieri, Campos Racing, Chevrolet RML Cruze TC1
Norbert Michelisz, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Thed Björk, Polestar Cyan Racing, Volvo S60 Polestar TC1
Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Yann Ehrlacher, RC Motorsport, Lada Vesta
Daniel Nagy, Honda Team Zengo, Honday Civic WTCC
John Filippi, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Thed Björk, Polestar Cyan Racing, Volvo S60 Polestar TC1
Tom Coronel, Roal Motorsport, Chevrolet RML Cruze TC1

Rob Huff ha centrato la sua prima pole position del 2017 nelle qualifiche del FIA World Touring Car Championship.

Il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport scatterà quindi dalla prima posizione nella Main Race della JVCKENWOOD Race of Hungary, dopo aver fermato il cronometro sull'1'48"264 al volante della sua Citroën C-Elysée WTCC e risultando anche il più rapido del WTCC Trophy

Mehdi Bennani completa la doppietta di vetture de "Le Double Chevron", con il marocchino della Sébastien Loeb Racing a concludere secondo, mentre terzo troviamo un fantastico Esteban Guerrieri con la Chevrolet RML Cruze TC1 della Campos Racing.

Quarta e quinta le due Volvo S60 Polestar TC1 di Nicky Catsburg e Néstor Girolami, con l'idolo locale Norbert Michelisz (Honda Civic) che ha mancato l'accesso alla Q3 per poco.

L'ungherese precede la C-Elysée WTCC di Tom Chilton (Sébastien Loeb Racing) e la Volvo di Thed Björk.

Tiago Monteiro ha invece sofferto più del previsto con una Honda non competitiva quanto voleva, dunque non è andato oltre il nono tempo. Il portoghese si aggiudica comunque la partenza dalla prima fila della griglia invertita della Opening Race, dove in pole position troveremo John Filippi con la terza Citroën C-Elysée WTCC della Sébastien Loeb Racing.

Ryo Michigami (Honda) ottiene l'undicesimo tempo, con la LADA Vesta TC1 di Yann Ehrlacher (RC Motorsport) subito dietro.

Eliminati in Q1 Tom Coronel (Chevrolet - ROAL Motorsport), la coppia di Honda della Zengő Motorsport formata da Aurélien Panis e Dániel Nagy, e la LADA della RC Motorsport condotta da Kevin Gleason.

WTCC Hungaroring - Qualifiche

condivisioni
commenti
Hungaroring, Libere 2: Michelisz si esalta sotto il diluvio
Articolo precedente

Hungaroring, Libere 2: Michelisz si esalta sotto il diluvio

Prossimo Articolo

A Budapest arriva la prima vittoria stagionale nel MAC3 per la Honda

A Budapest arriva la prima vittoria stagionale nel MAC3 per la Honda
Carica commenti