Ribeiro: "A Marrakech 16 TC1. Chi l'avrebbe detto?"

Il nuovo Motorsport Director del Mondiale ha presentato la stagione 2014, ricca di cambiamenti e aspettative.

Ribeiro:
Mentre sul Paul Ricard fa capolino il sole, nella sala stampa del circuito francese si sono seduti i piloti di Honda e Citroen, coi rispettivi Team Principal, per rispondere alle domande dei presenti sui test in preparazione della nuova stagione. L'apertura è stata affidata a François Ribeiro, nuovo Motorsport Director del WTCC: "Dopo 10 anni il WTCC ha cambiato faccia: era una cosa necessaria perchè il mondo va avanti e anche noi dovevamo evolverci. Le nuove auto che stanno girando in questi giorni qui fuori sono nettamente diverse rispetto a quelle che avete visto fino all'anno scorso, le nuove specifiche tecniche significano un grosso passo avanti in termini di prestazioni e velocità complessive. Questo non limiterà affatto la competizione e, anzi, continueremo a vedere gare combattute e affollate." Ribeiro non ha nascosto la soddisfazione per il successo ottenuto dalla rivoluzione del WTCC: "Per la prima gara a Marrakech avremo 16 TC1 in griglia, 6 Chevrolet Cruze, 4 Honda Civic, 3 Citroen C-Elysée e 3 Lada Granta: considerato che abbiamo preso la decisione di modificare il regolamento tecnico con poco tempo per attivarsi, se mi avessero detto che avremo avuto già 16 auto di nuova generazione non ci avrei creduto per niente. E non dimentichiamoci che avremo anche altri protagonisti nella Classe delle vetture in configurazione 2013. Al momento è difficile sapere quali sono i livelli in pista, forse le RML saranno più indietro come programma di sviluppo perchè le macchine verranno ultimate nella prima metà di Marzo, ma sono comunque convinto che saranno competitive perchè hanno già molta esperienza in questa serie."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Paul Ricard
Circuito Circuit Paul Ricard
Articolo di tipo Ultime notizie