Paul Ricard, Libere 2: pista asciutta, Björk vola con la Volvo!

condivisioni
commenti
Paul Ricard, Libere 2: pista asciutta, Björk vola con la Volvo!
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
02 apr 2016, 10:37

Thed Björk ha portato la Volvo S60 Polestar in vetta nell'ultima sessione di prove, con Monteiro a confermare la competitività della Honda. Molto bene anche le LADA di Catsburg e Tarquini, indietro le Citroën.

Yvan Muller, Citroën World Touring Car Team, Citroën C-Elysée WTCC
Tutte le auto del Sébastien Loeb Racing
Tom Coronel, Roal Motorsport, Chevrolet RML Cruze TC1
José María López, Citroën World Touring Car Team, Citroën C-Elysée WTCC
Rob Huff, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Grégoire Demoustier, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Nicky Catsburg, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta

Grande soddisfazione in casa Polestar Cyan Racing, con Thed Björk che ha regalato il miglior tempo (1'30"069) alla Volvo S60 TC1 nella seconda sessione di prove libere del WTCC.

In questi ultimi 30' di prove, il circuito del Paul Ricard si è presentato per la prima volta nel weekend completamente asciutto, il che ha comportato diversi tipi di lavoro per tutti i team impegnati.

I tempi si sono abbassati subito rispetto alle precedenti sessioni, ma non ci sono stati ribaltoni clamorosi poiché ci si è concentrati molto sui long-run in previsione gara.

Dietro a Björk, staccato di 0"348, c'è Tiago Monteiro, a conferma che la Honda Civic pare trovarsi bene sul tracciato transalpino. Il portoghese ha preceduto per soli 3 millesimi la LADA Vesta TC1 di Nicky Catsburg, mentre l'altra vettura russa affidata all'ottimo Gabriele Tarquini è quarta. L'abruzzese è sembrato molto competitivo avendo siglato anche il miglior tempo nella parte centrale delle prove.

Dietro di lui abbiamo le Citroën C-Elysée di Yvan Muller (+0"462) e José María López (+0"718), seguite dalla seconda Volvo S60 Polestar di Fredrik Ekblom.

Norbert Michelisz ha invece piazzato la sua Honda Civic in ottava posizione, mentre Tom Coronel (ROAL Motorsport) è nono e migliore dei piloti Chevrolet, nonché dei concorrenti del WTCC Trophy.

La Top10 è completata da Rob Huff con la terza Civic ufficiale. Il britannico negli ultimi due minuti di prove si è allenato assieme ai compagni di squadra Michelisz e Monteiro per il MAC3, la prova a cronometro che andrà in scena dopo le Qualifiche.

Più attardati i piloti della Sébastien Loeb Racing: Tom Chilton e Mehdi Bennani sono undicesimo e dodicesimo, con Grégoire Demoustier che ha terminato solo sedicesimo dopo il bel terzo posto ottenuto nelle FP1. In difficoltà anche Hugo Valente con la terza Vesta TC1, quindicesimo.

Altri giri preziosi per Ferenc Ficza con la Honda Civic della Zengő Motorsport: l'ungherese ha concluso all'ultimo posto, senza però siglare un tempo cronometrato di rilievo e concentrandosi più sulla conoscenza del mezzo.

WTCC Francia - FP2

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Paul Ricard
Sotto-evento Sabato
Location Circuit Paul Ricard
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Prove libere