Nordschleife, Libere 2: dietro a López c'è Tarquini!

Anche sull'umido "Pechito" continua a dominare con la sua Citroën, mentre le LADA concludono in Top3 grazie al "Cinghiale" e a Valente. Michelisz migliore Honda, difficoltà per Huff, lavoro a parte per le Volvo.

La pioggia caduta nella notte sul Nürburgring Nordschleife ha rimescolato ulteriormente le carte per i piloti del WTCC, alzatisi di buon ora questa mattina per affrontare le Libere 2.

Sui 25,278km dell'Inferno Verde José María López si è confermato il più rapido, piazzando la sua Citroën C-Elysée davanti a tutti con il crono di 9'41"561.

I tempi si sono abbassati ripetutamente durante la sessione, con i primi raggi di sole a farsi largo tra le nuvole che ricoprono i monti Eifel.

Nell'ultimo giro a disposizione praticamente tutti sono riusciti a guadagnare posizioni. Gabriele Tarquini alla fine ottiene la seconda posizione, staccato di 2"723 dalla vetta con la sua LADA Vesta TC1.

Alle spalle dell'abruzzese troviamo il suo compagno di squadra Hugo Valente (+4"853), che grazie al fantastico lavoro notturno dei meccanici russo è potuto risalire su una Vesta rimessa a nuovo dopo l'incidente occorsogli nelle libere 1 di ieri.

Norbert Michelisz termina quarto e migliore dei piloti Honda, con la Vesta di Nicky Catsburg che completa la Top5.

A seguire ci sono le Citroën C-Elysée WTCC di Yvan Muller e Tom Chilton (Sébastien Loeb Racing); quest'ultimo risulta il più rapido dei concorrenti del WTCC Trophy.

Tiago Monteiro è ottavo con la Honda, ma ha un ritardo di 18"2, mentre le Citroën degli altri due piloti Sébastien Loeb Racing, ovvero Mehdi Bennani e Grégoire Demoustier, completano la Top10.

La prima delle Chevrolet RML Cruze TC1 è undicesima grazie a Tom Coronel (ROAL Motorsport). Sabine Schmitz (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) è invece incappata in un errore alla "Aremberg" dopo pochi minuti; lo splitter anteriore della sua Cruze si è daneggiato e la tedesca non è più scesa in pista.

Non è stata una gran sessione nemmeno per Rob Huff, anche lui colto in fallo un paio di volte; la prima con un pericoloso taglio di variante alla "Pflanzgarten", mentre all'ultima tornata il britannico della Honda è andato a muro alla "Dunlop-Kehre", terminando quattrodicesimo.

Nessun tempo cronometrato per le due Volvo S60 Polestar TC1, con Thed Björk e Fredrik Ekblom che si sono concentrati sul raccogliere altri dati.

Fra i piloti dell'ETCC il miglior tempo l'ha siglato Norbert Nagy in 10'16"014; l'ungherese ha piazzato la sua SEAT Leon Cup Racer davanti a quella di Petr Fulín e alla Peugeot 308 Racing Cup di Teddy Clairet.

Alle 12;45 sono in programma le Qualifiche.

WTCC NORDSCHLEIFE - Libere 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Nürburgring
Sub-evento Venerdì
Circuito Nürburgring
Articolo di tipo Prove libere