Muller: "Non ho fatto errori in Q3, non so perché sono stato lento"

condivisioni
commenti
Muller:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
03 apr 2016, 08:53

Yvan Muller al Paul Ricard partirà terzo in griglia per la Main Race, risultato che non lo soddisfa per nulla.

La qualifica di Yvan Muller al Paul Ricard ha portato ancora una volta una delusione al francese. José María López lo ha nuovamente battuto, ma la cosa che rende perplesso Muller è il fatto di non aver commesso errori grossolani nel suo giro di Q3.

"Non penso di aver fatto errori particolari, a parte un po' di sovrasterzo alla "Beausset" che non credo abbia influito molto - ha detto il 4 volte Campione WTCC - Dovrò analizzare i dati, nel primo settore ero veloce, mentre negli altri no. Ma l'auto mi sembrava a posto".

Anche per Muller si prospetta una prima gara difficile, dove la priorità sarà portare a casa integra la Citroën #68.

"Nella Opening Race dovremo fare attenzione perché un incidente rischia di danneggiarti irreparabilmente l'auto, senza magari poter correre la seconda gara. Oggi è tutto diverso, lotterai prudentemente per prendere qualche punto all'inizio e poi attaccherai nella Main Race".

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Paul Ricard
Sotto-evento Sabato
Location Circuit Paul Ricard
Piloti Yvan Muller
Team Citroën World Touring Car Team
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Intervista