Muller: "Abbiamo 80kg di zavorra, non possiamo pensare di vincere facilmente"

Al Circuit Paul Ricard le Citroën C-Elysée saranno più pesanti delle altre vetture: per questo Yvan Muller respinge le voci che danno per favoriti i piloti de "Le Double Chevron".

Yvan Muller si appresta ad affrontare una nuova stagione nel FIA World Touring Car Championship, ma stavolta la vittoria nella gara d'apertura è tutt'altro che scontata

Il francese ha ottenuto sette successi in carriera nel primo evento dell'anno, ma da due stagioni a questa parte si è visto battuto dai suoi compagni di squadra della Citroën, Sébastien Loeb e José María López. Quest'ultimo, fra l'altro, si presenta forte del miglior tempo ottenuto nei test di Vallelunga.

Un altro fattore che preoccupa Muller sono gli 80kg di zavorra con cui la sua C-Elysée dovrà correre al Circuit Paul Ricard.

"Da quattro mesi non corro una gara - ha detto il 4 volte Campione WTCC - Per me si tratta di un sacco di tempo! Non vedo l'ora di tornare al volante della mia Citroën C-Elysée WTCC per il primo weekend di gara. Non sappiamo ancora dove siamo rispetto ai nostri avversari, ma con gli 80kg di zavorra non possiamo fare previsioni. Certamente vincere sarà dura, dovremo dare il meglio di noi stessi per vedere cosa possiamo ottenere, dopo faremo le valutazioni".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Yvan Muller
Team Citroën World Touring Car Team
Articolo di tipo Intervista