Mugen ha consegnato il motore Honda alla Zengő Motorsport!

condivisioni
commenti
Mugen ha consegnato il motore Honda alla Zengő Motorsport!
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
23 giu 2016, 22:36

Dopo un'attesa di mesi, la Zengő Motorsport ha finalmente ricevuto il motore per la Honda Civic di Dániel Nagy, il quale potrà scendere in pista a Vila Real.

Finalmente è arrivato! La Zengő Motorsport ha ricevuto da Mugen il motore per la seconda Honda Civic WTCC.

Nel paddock di Vila Real, dove il WTCC è in scena questo weekend, la squadra ungherese è già all'opera per montare il motore sulla vettura di Dániel Nagy, che dopo una lunghissima attesa avrà dunque la possibilità di debuttare nel Mondiale Turismo.

In casa Zengő, infatti, si erano visti costretti ad ordinare un motore nuovo con specifiche 2016, dopo che gli stessi uomini della Honda avevano vietato al team magiaro di scendere in pista con quello dello scorso anno, visto che la Civic WTCC era stata acquistata all'ultimo momento dalla NIKA International.

Nonostante le promesse, dalla Honda non è arrivato nulla da aprile ad oggi, e non più tardi di una settimana fa François Ribeiro, il grande boss del WTCC, aveva tuonato dicendosi molto arrabbiato per il comportamento tenuto da Mugen, che nel giro di sei eventi non era ancora a schierare Nagy.

Per vedere in azione in giovanissimo pilota della Zengő, però, bisognerà ancora attendere gli ultimissimi dettagli: i meccanici difficilmente riusciranno ad assembalre il tutto in tempo per i test del venerdì, quindi l'obiettivo è prendere parte direttamente alle Prove Libere di sabato mattina.

Prossimo articolo WTCC
Sabine Schmitz: "Il WTCC è troppo divertente!"

Articolo precedente

Sabine Schmitz: "Il WTCC è troppo divertente!"

Prossimo Articolo

Ekström: "Il giro "jolly" potrebbe funzionare per tante serie"

Ekström: "Il giro "jolly" potrebbe funzionare per tante serie"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento VIla Real
Location Circuito Internacional de Vila Real
Piloti Dániel Nagy
Team Zengő Motorsport
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie